Skip to content

Letture psicanalitiche della narrativa di Tozzi

Informazioni tesi

  Autore: Antonella Catania
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lettere moderne
  Relatore: Giuseppe Savoca
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 117

Il presente studio si propone di tracciare un bilancio delle indagini che la critica psicanalitica ha effettuato sui romanzi, sulle novelle e su alcune prose di Federigo Tozzi, delineando le tematiche ricorrenti e le principali questioni sviluppate dagli anni Sessanta fino a oggi. Il dibattito ha conosciuto momenti diversi, con opposizioni e collegamenti non sempre immediati, con letture che sono state abbandonate e poi riprese e che negli ultimi anni sono sfociate in analisi di tipo ideologico-religioso. Pertanto, in questa sede, si è provato a dare una sistemazione all'intricato percorso che la critica tozziana ha seguito a partire dall’innovativa lettura di Giacomo Debenedetti in chiave freudiana ed espressionista, proseguendo attraverso il dibattito degli anni Settanta sull'europeismo e l'antinaturalismo di Tozzi e la successiva negazione della lettura edipica degli anni Ottanta, fino alle recenti indagini critiche che tuttavia cercano ancora di stabilire se l'attenzione dell'autore senese per l'interiorità e per le zone recondite dell'animo umano sia il risultato di un’inclinazione scientifica o di una più intima e religiosa.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Ma se mi sono chiusi gli occhi e mi si comanda di tacere, tuttavia vedrò cose meravigliose e possenti dentro di me; perché io sono appagato delle mie canzoni. (F. Tozzi, Barche capovolte) Federigo Tozzi è uno di quegli scrittori che, dal punto di vista critico, rappresenta un caso ‘difficile’. Sebbene oggi la sua importanza sia ampiamente riconosciuta e il suo nome inserito tra quello di altri autori che hanno costruito in Italia il romanzo moderno (è ormai normale incontrare nei manuali di storia letteraria il trittico Tozzi-Pirandello-Svevo), in passato la situazione si presentava in modo molto diverso. A partire dagli anni Venti fino agli anni Sessanta la sua opera è stata sottoposta a letture spesso opposte e se alcuni studiosi lo consideravano uno scrittore legato al gusto lirico-autobiografico della «Voce», per altri, invece, egli rappresentava il nuovo edificatore del romanzo tradizionale di impianto realista. Solo a partire dagli anni Sessanta avviene la vera svolta nello studio di Tozzi, riscoperto come un autore che, sebbene vissuto entro i confini provinciali di Siena e della campagna circostante, si dimostra interessato a indagini di tipo scientifico-psicologico e di scavo delle zone inaccessibili dell'animo umano, dotando così i suoi personaggi di quella inettitudine alla vita e di quelle inquietudini esistenziali che altri grandi autori europei stavano ponendo sulla pagina in quegli stessi anni. Così, a partire dalle analisi di Debenedetti, la lettura critica della narrativa tozziana cambia rotta, addirittura viene rovesciata, sganciata dal filone realistico-sociale e riletta in chiave freudiana. Dopo la messa in luce della presenza del motivo onirico, dell'attenzione ai movimenti irrazionali della psiche, della tendenza destrutturante del racconto, del ribaltamento delle tradizionali gerarchie narrative e dei nessi temporali e causali, da quel momento in poi gli studiosi non potranno più tornare indietro a una lettura bozzettistica e naturalista della narrativa tozziana, ma proseguiranno verso esiti nuovi e verso l'apertura di ulteriori questioni critiche, alcune delle quali ancora non del tutto risolte. Il presente studio si propone di tracciare un quadro generale, un bilancio delle indagini che la critica psicanalitica ha effettuato sui romanzi, sulle novelle e su alcune prose di Federigo Tozzi, delineando le tematiche ricorrenti e le principali questioni sviluppate dagli anni Sessanta fino a oggi. Il dibattito ha conosciuto momenti diversi, con opposizioni o

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

adele
alterità
antinaturalismo
autobiografismo
baldacci
bergson
complesso edipico
con gli occhi chiusi
critica psicanalitica
debenedetti
federigo tozzi
freud
incomunicabilità
janet
la torre
marchi
religione e psicanalisi
ribot
ricordi di un impiegato
romanzo moderno
siena
svevo
tre croci
william james

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi