Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'invecchiamento della memoria: alcuni aspetti delle differenze di genere

La differenziazione biologica tra i generi, nei mammiferi, risulta influenzata dagli ormoni gonadali. Tali ormoni, pertanto, conducono ad un comportamento sessuale specifico differenziato per genere. Esistono, tuttavia, ulteriori differenze, relative a parametri non riproduttivi. che coinvolgono strutture cerebrali implicate nello svolgimentomdelle funzioni cognitive quali l'ippocampo. Si rilevano differenze sessuali di tipo morfologico e neurochimico che incidono sul comportamento genere-specifico e che forniscono un modello utile ad approfondire gli studi relativi agli effetti degli steroidi sulle funzioni ippocampali e, quindi, sulla memoria.

Mostra/Nascondi contenuto.
4I CAPITOLO MEMORIA E REGIONI CEREBRALI INTRODUZIONE L’obiettivo principale delle neuroscienze cognitive è stato quello di identificare e connotare il sistema umano di memoria. Tale sistema risulta costituito da reti neurali specifiche che mediano specifici processi associativi. La maggior parte delle persone non pensa al fatto di possedere una memoria finchè non le capita di dimenticare un nome, una parte importante di un’informazione o il luogo dove ha parcheggiato la propria automobile. E’ nel caso di malattie degenerative come l’Alzheimer che è possibile verificare quanto un pregiudizio alla funzionalità di tale sistema possa incidere nello svolgimento delle più elementari attività quotidiane, nel processo di analisi e di sintesi di nuove informazioni e nella loro applicazione a nuove situazioni. La memoria è un processo fondamentale dell’essere umano, in quanto ciò che noi ricordiamo determina profondamente il nostro essere umani. Senza memoria, saremmo capaci soltanto di semplici riflessi e comportamenti stereotipati (Robertson, 2002). 1.1. Tecniche utilizzate per studiare la memoria Gli studi moderni sui sistemi di memoria possono

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Elena Merolla Contatta »

Composta da 37 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1281 click dal 27/08/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.