Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Impatto dei principi contabili internazionali sulla redazione e revisione contabile dei bilanci delle società di calcio

Obiettivo di questa TESI è stato quello di presentare un quadro generale ma allo stesso tempo preciso ed accurato di quello che è il lay-out giuridico, economico e finanziario delle società professionistiche di calcio, analizzando quelli che sono gli impatti derivanti dall’ adozione dei principi contabili internazionali (IAS/IFRS) sui bilanci e sulle metodologie di revisione contabile delle citate società sportive.
Secondo il D.Lgs. n. 38 del 28 febbraio 2005 è stato esteso l’obbligo per le società di calcio professionistiche di effettuare il passaggio nelle valutazioni delle poste di bilancio dai principi contabili nazionali a quelli internazionali. Il principio di fondo che guida queste novità normative è quello della convergenza e della trasparenza dell'informativa finanziaria a livello internazionale, affinché i bilanci non siano più solo rappresentazioni veritiere e corrette della situazione economica di un'impresa a una certa data, ma diventino strumenti di informativa finanziaria utili a tutti gli operatori per prendere decisioni economiche.
Infine è stato studiato l'impatto che l'adozione dei principi contabili internazionali (IAS/IFRS) ha avuto sul bilancio e relativa revisione contabile di una società di calcio professionistica: A.S. Roma.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 PREMESSA Obiettivo di questa tesi è quello di presentare al lettore un quadro generale ma allo stesso tempo preciso ed accurato di quello che è il lay-out giuridico, economico e finanziario delle società professionistiche di calcio e analizzando quelli che sono gli impatti derivanti dall’ adozione dei principi contabili internazionali (IAS/IFRS) sui bilanci e sulle metodologie di revisione contabile delle citate società sportive. Abbandonata da tempo la dimensione dilettantistica, il settore è ormai indirizzato ad assumere un assetto organizzativo e manageriale adeguato alla rilevanza degli interessi economici in gioco. Come evidente conseguenza, le problematiche economiche e finanziarie hanno richiesto la formazione di una disciplina normativa per lo sviluppo di questi aspetti. Partendo dall’ esame dell’ assetto normativo cui sono assoggettate le società di calcio professionistiche, il lavoro di tesi si propone di analizzare la disciplina contabile e revisionale delle stesse individuando le principali analogie e differenze tra i due sistemi di principi contabili: principi contabili internazionali (IFRS) e principi contabili italiani. Così, dopo aver ricostruito il quadro legislativo del settore, il lavoro si concentra sulla natura del controllo di stabilità esercitato dalle Federazioni (FIFA/FIGC), che sempre più si configurano in questa materia come authorities settoriali di vigilanza. Vengono esaminate le principali voci che compongono i bilanci delle società di calcio, evidenziando come la loro peculiare struttura patrimoniale , in cui un peso assolutamente preponderante assumono le attività immateriali che rappresentano il

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Giorgio Basso Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2925 click dal 09/09/2009.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.