Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione delle prestazioni energetiche di una parete ad accumulo termico

Lo studio effettuato si colloca nell’ambito dell’energetica dell’edificio e riguarda lo sviluppo di soluzioni architettoniche a bassissimo fabbisogno energetico, che consentono di ridurre drasticamente il fabbisogno di energia primaria del riscaldamento e della produzione di acqua calda sanitaria.

Mostra/Nascondi contenuto.
Valutazione delle Prestazioni Energetiche di una Parete ad Accumulo Termico – Introduzione Pagina 5 di 66 Introduzione Lo studio effettuato si colloca nell’ambito dell’energetica dell’edificio e riguarda lo sviluppo di soluzioni architettoniche a bassissimo fabbisogno energetico, che consentono di ridurre drasticamente il fabbisogno di energia primaria del riscaldamento e della produzione di acqua calda sanitaria. Molto interessanti appaiono per il riscaldamento invernale i sistemi solari passivi, che consentono di sfruttare al meglio una risorsa gratuita quale è l’energia solare. Nel primo capitolo sono presentati i sistemi ad accumulo termico in generale sia attivi che passivi e successivamente nel dettaglio il comportamento di una parete ad accumulo termico, denominata muro “Trombe”. Il primo ad individuare una soluzione di questo tipo, fu Edward Morse nel 1881 che ne brevettò un prototipo, ma si dovrà aspettare solo il 1964 per poterne vedere uno realizzato. Proprio in quell’anno, l’ingegnere Felix Trombe, realizzò in collaborazione con l’architetto Jacques Michel, la prima casa con un sistema passivo. Con l’ausilio di un codice di calcolo TRNSYS [transis] capace di effettuare simulazioni transitorie di un sistema energetico complesso formato dalla interconnessione di vari elementi, ognuno contraddistinto da un proprio modello matematico, si è effettuato uno studio per valutare le prestazioni energetiche di una parete ad accumulo termico

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Simone Coccimiglio Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 974 click dal 02/09/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.