Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ricerca di proteine che interagiscono con la proteina Rab7b

Le proteine Rab sono delle piccole GTPasi coinvolte nella regolazione del traffico vescicolare. Per svolgere al meglio la loro funzione, si avvalgono dell’aiuto di diversi fattori, come GEF, GAP, REP, GDI . Sono state identificate fino ad ora 60 tipi diversi di proteine Rab, ognuna con una funzione ben specifica.
Una di queste è la proteina Rab7b, così chiamata perché presenta il 68% di omologia con un’altra proteina Rab, Rab7. Anche Rab7b, come Rab7, sembra avere un ruolo importante nel trasporto vescicolare dagli endosomi tardivi ai lisosomi.
Rab7b è espressa specificatamente nei monociti, nei macrofagi e nelle cellule dendritiche immature derivate dai monociti. Inoltre sembra ricoprire un ruolo fondamentale nella regolazione negativa del recettore TLR4.
In questo lavoro di tesi si è effettuato lo screening di una libreria di cDNA, per mezzo della tecnica del doppio ibrido utilizzando come esca la proteina Rab7b. Successivamente, si è effettuata l’ analisi delle sequenze dei putativi interattori della proteina in questione, in modo da individuare i domini proteici che possono aver determinato la possibile interazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Riassunto     3    1. RIASSUNTO Le proteine Rab sono delle piccole GTPasi coinvolte nella regolazione del traffico vescicolare. Per svolgere al meglio la loro funzione, si avvalgono dell’aiuto di diversi fattori, come GEF, GAP, REP, GDI . Sono state identificate fino ad ora 60 tipi diversi di proteine Rab, ognuna con una funzione ben specifica. Una di queste è la proteina Rab7b, così chiamata perché presenta il 68% di omologia con un’altra proteina Rab, Rab7. Anche Rab7b, come Rab7, sembra avere un ruolo importante nel trasporto vescicolare dagli endosomi tardivi ai lisosomi. Rab7b è espressa specificatamente nei monociti, nei macrofagi e nelle cellule dendritiche immature derivate dai monociti. Inoltre sembra ricoprire un ruolo fondamentale nella regolazione negativa del recettore TLR4. In questo lavoro di tesi si è effettuato lo screening di una libreria di cDNA, per mezzo della tecnica del doppio ibrido utilizzando come esca la proteina Rab7b. Successivamente, si è effettuata l’ analisi delle sequenze dei putativi interattori della proteina in questione, in modo da individuare i domini proteici che possono aver determinato la possibile interazione.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Francesca Gianfreda Contatta »

Composta da 64 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 641 click dal 29/09/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.