Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Implementazione di un server dati georeferenziati in formato standard per grandi sistemi di gestione territoriale

La tesi introduce i principali argomenti riguardanti i sistemi complessi e i sistemi informativi geografici tra cui l'architettura client server di riferimento. Sono descritti i GIS e le principali funzionalità, i dati geografici e le codifiche XML, GML dei dati stessi. Quindi è descritta l'implementazione del server dati georeferenziati e nell'appendice sono riportati i codici.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione   1   INTRODUZIONE Il presente lavoro di tesi riguarda l’implementazione di un server dati georeferenziati per sistemi di gestione territoriale conforme allo standard Open Geospatial Consortium. I sistemi di gestione territoriale sono sistemi informativi complessi composti da nodi intelligenti che interagiscono tra loro per raggiungere uno scopo. I sistemi territoriali gestiscono e analizzano informazioni di ogni tipo in relazione a quelle geografiche; questo permette la creazione di nuovi livelli informativi e il discernimento di stati prima nascosti. L’informazione geografica deve essere codificata per essere elaborata e condivisa da sistemi posti su reti differenti. Il linguaggio di codifica sviluppato dal Consorzio OGC è il metalinguaggio GML, derivato di XML. L’impacchettamento dei dati geografici (vettoriali e raster) in protocolli di trasporto standard codificati in XML ha contribuito alla diffusione del paradigma GML nel mondo Web. Infine il crescente ed esponenziale sviluppo delle Web technology ha aperto le potenzialità del mondo Internet anche ai sistemi di gestione territoriale sotto forma di applicazioni e servizi Web. Il lavoro di tesi svolto consiste nella realizzazione all’interno del progetto MapViewer di un Web service WFS finalizzato alla gestione, alla visualizzazione e all’analisi di dati geografici. Il progetto nasce e si sviluppa presso i locali della società “ITP Elettronica s.r.l.”, organizzazione all’avanguardia nello studio e nell’implementazione di sistemi territoriali informativi. Nello svolgimento del lavoro si è potuto usufruire delle strutture, delle apparecchiature e del materiale informativo inerente al progetto. Più che la struttura in sé, è stata importante la presenza e la

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Giuseppe De Paolis Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 419 click dal 01/10/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.