Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Corporate Blog: un nuovo strumento di comunicazione intra-aziendale

Negli ultimi anni su Internet si sta assistendo ad un continuo sviluppo di nuovi strumenti multimediali che hanno offerto agli utenti la possibilità di passare da uno stato di passività ad uno di attività.
Attraverso questi strumenti, infatti, ognuno ha modo di lasciare una traccia di sé sul Web, una considerazione questa, che trova la sua più totale efficacia quando si parla di Blog. [...] Alla luce di quanto detto, il primo capitolo descrive i caratteri generali di Internet facendo riferimento all’evoluzione che si ha avuto in questi anni, con la nascita di nuovi strumenti multimediali tra cui il blog.
Si prosegue, attraverso altri due paragrafi, nel delineare come e quando ha cominciato a prendere piede il blog, e più precisamente il Personal Blog.
Ne viene data una definizione, brevi cenni storici e alcune semplici dimostrazioni pratiche. Il capitolo si conclude con la presentazione dei diversi tipi di blog in cui ci si può imbattere sul Web.
Nel secondo capitolo, il discorso viene concentrato su quello che è l’obbiettivo principale della Tesi: il Blog Aziendale.
Necessaria ai fini di una maggior comprensione del fenomeno, è la distinzione che segue: l’utilizzo del Blog Aziendale Esterno al fine di migliorare il rapporto con l’utente/cliente, e l’utilizzo del Blog Aziendale Interno per migliorare il rapporto dei dipendenti che fanno parte di un’impresa.
In entrambi i casi ne vengono contestualizzati gli aspetti vantaggiosi, senza tralasciare però anche i possibili svantaggi.
In conclusione del capitolo due, viene presentato il caso emblematico di un’azienda che ha saputo trarre molti benefici dalla creazione del blog.
Il capitolo terzo, infine, con il supporto di importanti ricerche scientifiche aiuta a chiarire quanto effettivamente le imprese credano o meno in questo possibile nuovo strumento aziendale.
Per avere un quadro globale, il capitolo viene suddiviso in tre paragrafi: il primo relativo ad una ricerca americana, il secondo resta vicino al caso delle aziende italiane, il terzo offre una visione generale di come gli utenti/clienti trovino soddisfacente la pratica del Blog Aziendale.
La Tesi si conclude con alcune considerazioni personali che esplicano, se e come l’obbiettivo preposto dallo studio sia stato raggiunto o meno.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Negli ultimi anni su Internet si sta assistendo ad un continuo sviluppo di nuovi strumenti multimediali che hanno offerto agli utenti la possibilità di passare da uno stato di passività ad uno di attività. Attraverso questi strumenti, infatti, ognuno ha modo di lasciare una traccia di sé sul Web, una considerazione questa, che trova la sua più totale efficacia quando si parla di Blog. Il blog, infatti, è uno dei sistemi più nuovi e più utilizzati da tutte quelle persone che decidono di entrare a pieno ritmo nel mondo virtuale di Internet. La pratica del blog, che soprattutto in questi anni si sta affermando sempre più e con maggior impeto, nasce proprio dalla volontà, oltre che per lasciare una traccia di sé, anche per parlare di se stessi, per farsi conoscere o entrare in relazione con altri individui che partendo dallo stesso principio si mettono in gioco per divertimento, per provare qualcosa di nuovo, per capire cosa ci sia di tanto attraente in questa “moda” del momento. I blog, nati come semplici diari personali, capaci di consentire con estrema facilità la pubblicazione su Internet non solo di contenuti testuali, ma anche di immagini, suoni e filmati, sono diventati in breve tempo una realtà globale. Milioni sono oggi le persone che scrivono, leggono e si documentano sui blog partecipando ad una conversazione in grado di diffondere un universo di conoscenze, opinioni, informazioni, notizie, testimonianze e provocazioni. Dunque rappresenta un nuovo strumento di comunicazione, di pubblico dibattito, di espressione individuale basato su una filosofia della condivisione e dell’ospitalità. Attraverso questo nuovo media la voce degli individui che parlano, criticano, raccontano le loro idee e impressioni, cresce, e cresce sempre di più soprattutto perché è libera, vera e autentica. Importante è che la libertà di espressione sui blog può spaziare senza censure da un argomento all’altro, che sia esso di politica, economia, istruzione, o puro intrattenimento.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Danilo Pontone Contatta »

Composta da 64 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1604 click dal 06/10/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.