Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Manuel Puig e un caso di adattamento cinematografico: ''El beso de la mujer arana'' dal testo allo schermo

Nei tre capitoli che compongono questa tesi ho cercato di mettere a fuoco lo stretto rapporto che esiste in Manuel Puig tra le sue ossessioni cinematografiche e la sua natura poetica. Il lavoro si articola in tre capitoli. Il primo capitolo ha essenzialmente lo scopo di delineare il periodo storico nel quale si inserisce la figura di Manuel Puig come scrittore e sceneggiatore. Ho quindi iniziato con un’analisi del governo peronista, cercando di analizzare le varie fasi che lo hanno caratterizzato e i cambiamenti che tale governo ha portato all’interno della società argentina, non solo dal punto di vista politico-economico, ma anche da quello letterario e culturale.Dopo aver tracciato una breve biografia dello scrittore e un’analisi delle sue opere, ho cercato di individuare gli elementi principali che caratterizzano la sua attività narrativa.L’elemento di novità in Puig può essere individuato nell’inserimento di generi letterari minori (il feulleiton, la canzone popolare, il cinema di Hollywood o il radioteatro) all’interno dei suoi romanzi. L’introduzione di materiali appartenenti alla cultura “bassa” o popolare (il kitch) all’interno della dimensione colta della letteratura genera il carattere camp all’interno della narrativa di Puig.
Inoltre, la novità può essere intesa anche in base all’utilizzo da parte dello scrittore, di alcune tecniche o procedimenti inusuali, come la soppressione del narratore in terza persona, uno degli elementi caratteristici del romanzo. Il secondo capitolo si concentra proprio sull’analisi de El beso de la mujer araña: ho analizzato il romanzo da diversi punti di vista:innanzitutto ho inquadrato il periodo e lo scenario in cui l’opera fu composta, anche per evidenziare quanto e come gli eventi circostanti avessero indotto Puig a concepire tale romanzo.Dato che il desiderio omosessuale è centrale in El beso de la mujer araña , ho quindi effettuato un’analisi delle idee di Puig rispetto a tale argomento e ho ricostruito le modalità in cui esse sono riportate all’interno dell’opera.Il terzo capitolo riporta, infine, il culmine in cui tale influenza cinematografica confluisce: trasferitosi in Brasile, infatti, Puig collaborò alla realizzazione del film tratto dal suo romanzo, con il regista Hector Babenco. Il film, che ha raccolto un premio per la recitazione a Cannes ed è ha ricevuto diverse candidature all'Oscar, rappresenta sicuramente il primo premeditato tentativo della cinematografia brasiliana di scavarsi uno spazio nel cinema di qualità internazionale . Il film gioca più sui sentimenti che sulle scene di sesso infatti l'unica scena d'amore, pur non mostrando nulla di esplicito, sa essere poetica, e viene rappresentata attraverso una candela che si spegne.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione Nei tre capitoli che compongono questa tesi ho cercato di mettere a fuoco, in maniera, lo stretto rapporto che esiste in Manuel Puig tra le sue ossessioni cinematografiche e la sua natura poetica. Per realizzare ciò è stato necessario addentrarsi sia all’interno della sterminata bibliografia critica esistente su Puig, sia all’interno della vita dello stesso autore. Il lavoro si articola in tre capitoli. Il primo capitolo ha essenzialmente lo scopo di delineare il periodo storico nel quale si inserisce la figura di Manuel Puig come scrittore e sceneggiatore. Ho quindi iniziato con un’analisi del governo peronista, cercando di analizzare le varie fasi che lo hanno caratterizzato e i cambiamenti che tale governo ha portato all’interno della società argentina, non solo dal punto di vista politico-economico, ma anche da quello letterario e culturale. La figura di Puig si inserisce all’interno di un momento critico a livello nazionale ed internazionale, che coincide con una serie di cambiamenti importanti: le rivolte operaie e studentesche, la diffusione e discussione della psicoanalisi il marxismo, l'esperienza del boom latinoamericano, la nascita della guerriglia urbana, la rivendicazione dell'idea di rivoluzione come possibilità di cambiamento e certe esperienze internazionali che, agli inizi degli anni sessanta, sostenevano tali idee rivoluzionarie, come la rivoluzione cubana e le figure di Castro e Che Guevara. Nel contesto della decade degli anni sessanta, compare, quindi, sulla scena letteraria argentina, lo scrittore Manuel Puig. Dopo aver tracciato una breve biografia dello scrittore e un’analisi delle sue opere, ho cercato di individuare gli elementi principali che caratterizzano la sua attività narrativa. Innanzitutto, l’elemento di novità in Puig può essere individuato nell’inserimento di generi letterari minori (il feulleiton, la canzone popolare, il cinema di Hollywood o il radioteatro) all’interno dei suoi romanzi. L’introduzione di materiali appartenenti alla

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Ludovica Cesarini Contatta »

Composta da 43 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 668 click dal 22/10/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.