Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Chemioterapia ad alte dosi con supporto di pbsc secondo il regime ice nelle pazienti affette da carcinoma mammario refrattario a chemioterapia neoadiuvante contenente antracicline

Un buon numero di pazienti affette da carcinoma mammario definite ad alto rischio per la presenza di fattori prognostici sfavorevoli (stadio, assetto recettoriale) può trarre beneficio da un trattamento preoperatorio contenente antracicline.
Un ristretto numero di pazienti risulta invece refrattario al trattamento neoadiuvante, dimostrando che la malattia è resistente ai farmaci ritenuti più efficaci contro il cancro della mammella. il lavoro dimostra come un trattamento chemioterapico ad alte dosi con supporto di cellule staminali periferiche possa offrire una concreta ''chance'' di guarire anche a questo sfortunato gruppo di pazienti.

Mostra/Nascondi contenuto.
IL CARCINOMA MAMMARIO Incidenza Si stima che entro il 2010 nel mondo ci saranno un milione di diagnosi di carcinoma mammario all’anno, e che ogni anno approssimativamente seicentomila donne moriranno per il cancro della mammella. Attualmente il carcinoma mammario è la seconda causa di morte per tumore nel mondo ( rappresenta il 18% delle morti per tumore) e la prima causa di morte per tumore per le donne nella quinta decade di vita; oltre ad essere il tipo di neoplasia più frequentemente diagnosticato nel sesso femminile. Tassi standardizzati sulla popolazione mondiale e corretti per età mostrano che l’incidenza del carcinoma mammario è : • minima in Cina, Giappone e India, • intermedia in Sud America, Caraibi e Europa Orientale • elevata in Canada, Nord America, ed Europa Occidentale. FIGURA 1: INCIDENZA INTERNAZIONALE DEL TUMORE MAMMARIO TRA IL 1983 E IL 1987 Modificato da “ Parkin DM, Muir CS, Whelan SL, et al, ed Cancer incidence in five continents, vol 6, IARC Scientific Pubblications n°120.Lyon, IARC, 1992“. 0 20 40 60 80 100 120 CENTRO E SUD AMERICA Costa Rica Canada Islanda Scozia, UK Finlandia MEDIO ED ESTREMO ORIENTE Cina

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Micaela Motta Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4230 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.