Skip to content

Elezioni americane e stampa estera

Informazioni tesi

  Autore: Chiara Gagni
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo
  Relatore: Guido Legnante
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 148

American’s election and international press
My graduation work is based upon the study of the topics of the 2008 USA electoral campaign for the White House as they have been observed by the international press. It has been developed in different phases. First, the selection of press material: in October 2008 I have been making press-reviews on a weekly basis on a selection of European (Frenaci, British, Spanish, Italian), Arabian and Chinese daily papers.
After an intermediate, more technical phase of translation of the materials, work went on to a following phase in which I established connections between a main topic and each article. This work allowed me to point on the so-called “hot topics”, so widely treated by nearly all of the daily papers which have shaped a great part of the international public opinion. The work resulted in the individuation of eighteen “conceptual areas”. Each of them is different by size and contains “sub-topics”, basically referred to the “key-points” of both the GOP and the Democrats’ campaign.
In order to make this work even more attractive and to underline the distinctive features of each press review, I developed each topics in chapter one describing it’s main aspect; in chapter two I probed into the press-review of each Country by deeper analysis of the contents of each piece, adding my own point of view about what was emerging from the research.
The second part of my work was based upon a paper-reviewing made with the identical method but with a different purpose. During the first week of the campaign, terminated on November 4th 2008, I surveyed my selection of the international daily papers to taste the public opinion’s general climate about the election of Barack Obama as president of the United States. It emerges a widespread enthusiasm, which leaves no room for a closer deeper analysis of the new Administration.
In the third chapter I examined closely the press reviews of each country, trying to focus the most peculiar and less “enthusiasm-based” among the ones which have monopolized the international press throughout the whole week. This work has been propedeutic to the fourth chapter. There I showed how the whole spread enthusiasm and the public opinion’s support as weel may turn into a “double-cut weapon” because of its high expectation which may easily reveal themselves deceiving.
The example I used as a proof to this theory concerns the riots occurred during the last Presidential election in Iran, where the police injured and even killed some political opponents which accused the government of corruption at election.
Barack Obama’s diplomatic attitude showed here its first “crack in the wall”; by avoiding to condemn the repression and virtually saying nothing. The public opinion strongly criticized this behavior. In chapter four I probe into this critical aspect, confronting it with the main features of the on line press and with the consequences of mediatic exposure in politics.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione “America, questo è il nostro momento. Questo è il nostro tempo. Il tempo di voltare pagina rispetto alle politica del passato. Il tempo di apportare una nuova energia e nuove idee alle sfide che abbiamo di fronte. Il tempo di offrire una direzione nuova al Paese che amiamo” BARACK OBAMA L’interesse mediatico, politico, sociale che le recenti elezioni USA hanno riscosso a livello mondiale è un dato certo e difficilmente contestabile. Per mesi l’Europa e il mondo intero si sono soffermate ad osservare con curiosità ed interesse l’arena politica statunitense, consce della pregnanza simbolica di questo evento elettorale e al contempo realmente interessate ad inquadrarne e decodificarne gli effetti futuri sulla geografia politica mondiale. Diverse sono le peculiarità che hanno reso le elezioni Usa 2008 un vero e proprio evento, peculiarità che non si possono ridurre alla carismatica candidatura dell’ex senatore dell’Illinois, ora presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. La sua figura va infatti contestualizzata all’interno di un delicato equilibrio di elementi che hanno caratterizzato a diversi livelli questo recente evento elettorale. Alcuni di essi sono da imputare all’efficacia della campagna elettorale promossa dai democratici, che ha rappresentato senza dubbio uno degli esempi più riusciti di strategia di marketing politico degli ultimi tempi. Altri riguardano al contrario il contesto socioeconomico in cui la campagna elettorale si è svolta, un contesto caratterizzato dall’incertezza e dal fermento dovuti alla grave crisi economica mondiale e non ultimo al clima di malcontento politico-sociale emerso durante gli otto anni di politica repubblicana 5

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

american’s election and international press
american’s election on newspapers
elezioni americane e giornali
elezioni americane e stampa estera
foreign press
international press
international press on the u.s. elections
political press
stampa estera politica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi