Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le fonti energetiche rinnovabili: l'energia eolica

Il crescente interesse negli ultimi anni verso l’energia eolica e il proliferare degli impianti soprattutto in Calabria, hanno suscitato, nei confronti di chi scrive, una notevole curiosità e una forte motivazione ad acquisire maggiori informazioni su questo argomento. Con questa premessa, dunque, ci si è mossi per raccogliere tutte le informazioni disponibili cercando allo stesso modo di sintetizzare ed organizzare l’enorme quantità informativa acquisita, considerando che la stessa è sempre in continuo aggiornamento, sia dal punto di vista normativo che da quello del dibattito intorno all’argomento.
Questa analisi inizia con una sintetica disamina della normativa comunitaria, nazionale e regionale. Se in quella comunitaria e nazionale vengono indicati gli obiettivi da raggiungere in materia energetica e i principi fondamentali che incentivano lo sviluppo delle fonti rinnovabili, la normativa regionale detta una serie di prescrizioni, molto differenti e variegate, che debbono essere osservate in ordine all’installazione di impianti eolici. Queste prescrizioni sono contenute nelle Linee Guida Regionali, la cui ultima tendenza è quella di uniformarsi (anche se molto lentamente) alle Linee Guida Nazionali Ministeriali recentemente emanate. Ma ancora, attualmente, il panorama che emerge dall’analisi normativa è di uno scenario abbastanza diversificato, come si potrà dedurre dalle tabelle di raffronto che si limitano a considerare i diversi aspetti di tutela inerenti al territorio, l’individuazione delle aree oggetto di installazioni, i requisiti territoriali e quelli progettuali.
Uno studio più approfondito è stato condotto per la regione Calabria. In questo caso, oltre ad esporre la disciplina regionale in materia di installazioni di impianti eolici, sono state evidenziate le competenze comunali relative al procedimento amministrativo delle stesse installazioni.
Una breve sintesi nazionale degli impianti è poi esposta, anche se aggiornata solo al 2007, rivolgendo l’attenzione invece alla regione Calabria. Per quest’ultima sono state elencate sia le Autorizzazioni Uniche già pubblicate sul BURC, sia l’elenco delle procedure di screening pubblicate sullo stesso BURC, aggiornate a Dicembre 2008.
Un’attenzione particolare è stata dedicata all’impatto ambientale, anche in questo caso specificando la situazione calabrese, ed infine al dibattito presente e divulgato sui principali mezzi di informazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREMESSA Il crescente interesse negli ultimi anni verso l’energia eolica e il proliferare degli impianti soprattutto in Calabria, hanno suscitato, nei confronti di chi scrive, una notevole curiosità e una forte motivazione ad acquisire maggiori informazioni su questo argomento. Con questa premessa, dunque, ci si è mossi per raccogliere tutte le informazioni disponibili cercando allo stesso modo di sintetizzare ed organizzare l’enorme quantità informativa acquisita, considerando che la stessa è sempre in continuo aggiornamento, sia dal punto di vista normativo che da quello del dibattito intorno all’argomento. Questa analisi inizia con una sintetica disamina della normativa comunitaria, nazionale e regionale. Se in quella comunitaria e nazionale vengono indicati gli obiettivi da raggiungere in materia energetica e i principi fondamentali che incentivano lo sviluppo delle fonti rinnovabili, la normativa regionale detta una serie di prescrizioni, molto differenti e variegate, che debbono essere osservate in ordine all’installazione di impianti eolici. Queste prescrizioni sono contenute nelle Linee Guida Regionali, la cui ultima tendenza è quella di uniformarsi (anche se molto

Tesi di Master

Autore: Elisabetta De Paola Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5331 click dal 28/10/2009.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.