Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ristrutturazione organizzativa come strumento per uscire dalla crisi: il caso Fiat

L’odierna crisi, pur nascendo dai mercati finanziari,ha avuto un fortissimo impatto anche sull’economia reale mettendo in difficoltà moltissime imprese. Ci si chiede quindi se i modelli organizzativi fino ad ora adottati, ed i valori incorporati in essi siano ancora validi nel contesto odierno. Per dare una risposta a tale quesito, nel testo presentato, si ripercorreranno i modelli in questione e le ideologie da cui derivano e su cui sono fondati; ma anche a correnti di pensiero opposte. Ci si addentrerà poi sullo studio del ruolo della persona e del capitale intellettuale, sul dibattito derivante dall’adozione di questo come nuova leva strategica e sugli effetti conseguenti ad una tale scelta. Infine verrà citato un caso pratico per capire quale delle due correnti di pensiero sia quella ritenuta più adatta come strumento per uscire dalla crisi e per recuperare competitività.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa L’odierna crisi, pur nascendo dai mercati finanziari,ha avuto un fortissimo impatto anche sull’economia reale mettendo in difficoltà moltissime imprese. Ci si chiede quindi se i modelli organizzativi fino ad ora adottati, ed i valori incorporati in essi siano ancora validi nel contesto odierno. Per dare una risposta a tale quesito, nel testo presentato, si ripercorreranno i modelli in questione e le ideologie da cui derivano e su cui sono fondati; ma anche a correnti di pensiero opposte. Ci si addentrerà poi sullo studio del ruolo della persona e del capitale intellettuale, sul dibattito derivante dall’adozione di questo come nuova leva strategica e sugli effetti conseguenti ad una tale scelta. Infine verrà citato un caso pratico per capire quale delle due correnti di pensiero sia quella ritenuta più adatta come strumento per uscire dalla crisi e per recuperare competitività. 4

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Massaro Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1560 click dal 28/10/2009.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.