Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nascita e questioni applicative della Class Action

La trattazione riguarda la nascita della class action in Italia e le sue prospettive applicative. Inoltre si fa anche riferimento a quelle che sono le esperienze straniere, ed in particolare al modello statunitense.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione La class action è diventata famosa in tutto il mondo dopo il caso U.S.A. di Erin Brockovich. Si tratta in pratica di un’azione legale che dovrebbe permettere a chi ritiene di essere stato danneggiato, di mettersi insieme ad altri che hanno subito lo stesso tipo di danno, e fare congiuntamente una causa collettiva condotta da uno o più soggetti, affinché la soluzione della questione comune di fatto o di diritto avvenga con effetti “ultra partes” per tutti i componenti presenti e futuri della classe, del gruppo. Diversi sono i profili di utilità di tale strumento. Essa viene considerata il modo migliore con cui i semplici cittadini possono essere tutelati e risarciti dai torti delle grandi aziende o delle multinazionali, in quanto la relativa sentenza favorevole avrà poi effetto o potrà essere fatta valere da tutti i soggetti che si trovino nell’identica situazione. Infatti se un singolo individuo decide di fare causa ad un “colosso”, deve spendere tanti di quei soldi in avvocati e perizie che probabilmente preferirà rinunciare. Probabilmente è proprio questo uno dei motivi che hanno spesso portato il sistema imprenditoriale a schierarsi, in alcuni casi, contro questa azione. Tale legge è altresì utile per il sistema giudiziario, in quanto, invece di trovarsi – per esempio – mille risparmiatori, ognuno rappresentato da un proprio avvocato, ce n'è solo uno, che invece li rappresenta tutti. L’avvio della causa collettiva ha effetti immediati: interrompe le prescrizioni

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Luigi Ascione Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1747 click dal 03/11/2009.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.