Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Innovazioni nei processi di trattamento biologico per le acque reflue urbane

La depurazione delle acque reflue urbane presenta aspetti di notevole rilevanza economico–ambientale. Hera s.r.l. gestisce un centinaio di depuratori di acque reflue urbane nella provincia di Bologna, caratterizzati da diverse dimensioni e soluzioni impiantistiche. Pertanto, ottimizzare i processi biologici dei depuratori aerobici con l’impiego di miscele batteriche commerciali, ottenendo elevati rendimenti quali–quantitativi ed economici, sarebbe di grande rilevanza in considerazione della possibile applicazione su un elevato numero di impianti.
Questo studio si prefigge di valutare gli eventuali benefici economici e gestionali derivanti dall'utilizzo di una miscela batterica commerciale in un impianto di depurazione di acque reflue urbane a fanghi attivi, operante in condizioni normali. Il depuratore scelto per la sperimentazione è situato in provincia di Bologna e serve una comunità prettamente urbana (con la presenza di un solo scarico di tipo industriale) di 3600 abitanti equivalenti. È stato scelto un impianto con dimensioni medio–piccole, al fine di ottenere correlazioni più immediate fra le variazioni introdotte e le modifiche dei parametri analitici osservate durante la sperimentazione. Sono stati investigati i principali parametri funzionali in condizioni operative standard e per un periodo di circa due settimane, potendo così verificare in modo accurato i cambiamenti direttamente riconducibili all'inoculo batterico.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Scopo del lavoro 1 1 – SCOPO DEL LAVORO La depurazione delle acque reflue urbane presenta aspetti di notevole rilevanza economico–ambientale. Hera s.r.l. gestisce un centinaio di depuratori di acque reflue urbane nella provincia di Bologna, caratterizzati da diverse dimensioni e soluzioni impiantistiche. Pertanto, ottimizzare i processi biologici dei depuratori aerobici con l’impiego di miscele batteriche commerciali, ottenendo elevati rendimenti quali– quantitativi ed economici, sarebbe di grande rilevanza in considerazione della possibile applicazione su un elevato numero di impianti. Questo studio si prefigge di valutare gli eventuali benefici economici e gestionali derivanti dall'utilizzo di una miscela batterica commerciale in un impianto di depurazione di acque reflue urbane a fanghi attivi, operante in condizioni normali. Il depuratore scelto per la sperimentazione è situato in provincia di Bologna e serve una comunità prettamente urbana (con la presenza di un solo scarico di tipo industriale) di 3600 abitanti equivalenti. È stato scelto un impianto con dimensioni medio–piccole, al fine di ottenere correlazioni più immediate fra le variazioni introdotte e le modifiche dei parametri analitici osservate durante la sperimentazione. Sono stati investigati i principali parametri funzionali in condizioni operative standard e per un periodo di circa due settimane, potendo così verificare in modo accurato i cambiamenti direttamente riconducibili all'inoculo batterico.

Laurea liv.I

Facoltà: Chimica Industriale

Autore: Riccardo Blo Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2265 click dal 03/12/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.