Skip to content

Guerra, memoria e speranza in Javier Cercas

Informazioni tesi

  Autore: Martina Crocicchia
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Trieste
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Giovanni Ferracuti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 45

Il mio elaborato ha inteso inserire un autore spagnolo contemporaneo quale Javier Cercas all’interno della fiorente tradizione iberica degli ultimi anni. Per poter fare ciò, è stato scelto di prendere in considerazione le tre principali tematiche della sua narrativa posteriore al 2000: l’esperienza della guerra, il suo ricordo che si trasforma in memoria, e il senso di speranza o meno che ne deriva. Proprio per l’uso di questi temi, si è quindi dimostrato lo spaziare dell’autore tra due distinte correnti narrative: la “metaletteratura” o “metafinzione”, che mira all’analisi della realtà e del vissuto dello scrittore proprio in quanto scrittore, e che spazia tra
diverse tecniche stilistiche, e la “narrativa della memoria”, più specificamente spagnola e quindi principalmente concentrata sulla guerra civile, anche se non solamente in questa.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introducción En esta tesina quiero tomar en consideración las dos novelas más recientes de un joven escritor español contemporáneo: Javier Cercas. Ante todo indicaré unas noticias sobre su vida y su trabajo en el campo académico, sus obras antecedentes. Después intentaré insertar el autor en la tradición literaria española: me extenderé en la opinión que Cercas tiene sobre lo que es el papel del escritor español frente y en el medio de la sociedad en la que vive, y sobre todo entre las personas que viven en ella. Cercas tiene mucho cuidado con el mensaje que quiere hacer llegar a sus lectores: intenta ser un consejero que los acompaña a la búsqueda y al descubrimiento de una verdad literaria; esa no pretende parecer una verdad de los hechos, es decir de alcance universal, sino que quiere ser el reflejo de la realidad proyectada desde la visión interior, es decir, de los sentidos, y por lo tanto, personal del autor, lo cual significa que es un hombre que está casi siempre en contraste con lo que le está en torno. En esta tarea, tendrá un lugar muy importante el sentido de la memoria: esa es el único instrumento que parece ser capaz de hacer justicia sobre los hombres cuyas historias y acciones han sido olvidadas o desprestigiadas por la historia, es decir por la sociedad. Luego empezaré a analizar la novela más importante que escribió el autor, Soldados de Salamina, que fue publicada en marzo 2001. Presentaré en manera pormenorizada la trama y las numerosas temáticas de la novela, y luego me concentraré en los tres personajes clave de los acontecimientos. Primero reconstruiré los rasgos narrator-escritor de la novela en comparación al mismo Cercas autor, en primer lugar intentando aclarar un aspecto que engañó a muchos lectores y críticos: el hecho que el narrador quiere escribir un “relato real”, algo que no tiene sentido que exista porque las dos palabras están en contradicción entre ellas. En segundo lugar, haré una lista de los rasgos de la novela que pueden o no llevarnos a decir que ésta podría ser una novela autobiográfica o una autobiografía, intentando establecer si el Cercas-narrador-personaje podría ser casi el “alter ego” del autor, o mejor, podría ser lo que se propone el objetivo de preservar la memoria. En cuanto al personaje que simboliza la guerra, analizaré la figura de Rafael Sánchez Mazas, tanto el personaje real que partenece a la historia, como el personaje diegético-literario desde el cual la trama de la novela se desarrolla. Por último, hay otra “figura-doble” desde la cual se pone en marcha el narrador y autor: la probable conexión entre un joven, el misterioso miliciano que perdonó la vida al hombre que teorizó la Falange, y Miralles, un viejo que combatió por los rojos, es decir, él 2

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

autores espanoles
autori spagnoli
caudillo
cercas
españa
francisco franco
guerra civile
guerra civile spagnola
javier cercas
la velocidad de la luz
la velocità della luce
letteratura spagnola
literatura española
los nuevos nombres
memoria
metaliteratura
rafael sánchez ferlosio
rafael sánchez mazas
soldados de salamina
soldati di salamina
soldiers of salamis
spagna
spain
spanish authors

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi