Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Indagine sul clima percepito dagli operatori sanitari fisioterapisti della struttura Complessa di Medicina Riabilitativa dell'Azienda Sanitaria USL n. 7 di Carbonia

Questo lavoro di tesi si compone di 2 parti. Nella prima intendo soprattutto dare risalto al lavoro di ricerca, difatti mi propongo di fare un’analisi sul tema del benessere organizzativo, del clima organizzativo e un excursus sui diversi approcci di intervento volti a migliorarlo. La seconda parte, che rappresenta il “core” della disamina, è invece, più centrata sulla descrizione del tipo di metodologia utilizzata nell’indagine sul clima organizzativo, contiene la presentazione dei dati raccolti e la loro elaborazione e le riflessioni sui punti di forza e di criticità riscontrati, ed infine gli interventi proposti. L’analisi del clima organizzativo, può essere paragonata ad una fotografia di un dato momento, che rispecchia le motivazioni del personale, legate a quel determinato periodo storico che sta attraversando, in quel tempo preciso in cui è stata effettuata l’indagine.....
Questo lavoro di tesi parte dalla considerazione, che oggi più che mai, le risorse umane rivestono grande importanza, poiché permettono il raggiungimento efficace degli scopi finali delle organizzazioni. Di conseguenza il benessere organizzativo, il clima percepito, la salute e la qualità della vita negli ambiti di lavoro, sono tematiche di sempre maggior interesse e centralità. Difatti al di là delle ragioni di responsabilità sociale, che il datore di lavoro ha nei confronti dei propri lavoratori, vi sono altri motivi di questa centralità. Tali ragioni, sulle quali si prova a riflettere in questa disamina, stanno nel fatto che una condizione di benessere, o comunque iniziative finalizzate a migliorare il clima percepito, sono state ritenute fondamentali, in un ottica di miglioramento della performance lavorativa. L’azienda sanitaria in particolare, è un’organizzazione che eroga servizi sanitari, e tramite questa erogazione, crea valore nella collettività, questo è reso possibile grazie alle proprie risorse umane, alla loro dedizione, competenza e professionalità. Da qui ne deriva che, le risorse umane rappresentano un patrimonio da preservare e da valorizzare.....
Nell'appendice è allegato il questionario utilizzato per la rilevazione del clima percepito e i risultati ottenuti.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione Questo lavoro di tesi parte dalla considerazione, che oggi più che mai, le risorse umane rivestono grande importanza, poiché permettono il raggiungimento efficace degli scopi finali delle organizzazioni. Di conseguenza il benessere organizzativo, il clima percepito, la salute e la qualità della vita negli ambiti di lavoro, sono tematiche di sempre maggior interesse e centralità. Difatti al di là delle ragioni di responsabilità sociale, che il datore di lavoro ha nei confronti dei propri lavoratori, vi sono altri motivi di questa centralità. Tali ragioni, sulle quali si prova a riflettere in questa disamina, stanno nel fatto che una condizione di benessere, o comunque iniziative finalizzate a migliorare il clima percepito, sono state ritenute fondamentali, in un ottica di miglioramento della performance lavorativa. L’azienda sanitaria in particolare, è un’organizzazione che eroga servizi sanitari, e tramite questa erogazione, crea valore nella collettività, questo è reso possibile grazie alle proprie risorse umane, alla loro dedizione, competenza e professionalità. Da qui ne deriva che, le risorse umane rappresentano un patrimonio da preservare e da valorizzare. Soprattutto in questi ultimi anni dove la Pubblica Amministrazione, e il Servizio Sanitario Nazionale in particolare, vive un progressivo processo di riammodernamento e ristrutturazione. Le politiche delle risorse umane hanno difatti, dato peso al benessere organizzativo, usandolo come leva innovativa per il cambiamento. Perché è così importante dar peso al benessere organizzativo? La ragione è semplice: ogni volta che si parla di lavoro con un collega, con un amico, il tema del benessere in ambito lavorativo è oggetto privilegiato di discussione e viene affrontato sistematicamente, a volte in modo diretto a volte in modo meno esplicito. Col termine di benessere organizzativo ci si riferisce alla capacità da parte di un’organizzazione di promuovere e mantenere il più alto grado di benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori. Il tema del benessere organizzativo e del clima percepito è un tema interdisciplinare, In questa disamina analizziamo questo tema secondo la vista prospettica data dalla psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Entrambe le discipline difatti, concorrono a studiare, il come e il perché sia importante il raggiungimento e il mantenimento del benessere nelle organizzazioni e il miglioramento del clima percepito. Gli scopi della disamina sono stati quelli di indagare come gli operatori professionali sanitari fisioterapisti della struttura complessa di Medicina Riabilitativa dell’Azienda USL n.7 di Carbonia percepiscano il clima organizzativo, la presenza di sintomi di burnout e la loro relazione con il clima, la fiducia

Tesi di Master

Autore: Fabrizio Sanna Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3524 click dal 09/12/2009.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.