Skip to content

Le relazioni industria-distribuzione nel business di IV gamma: il caso COF

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Lucà
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Catanzaro Magna Grecia
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Tiziana Russo Spena
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 81

Le costanti trasformazioni socio-economiche occorse negli ultimi decenni e che costantemente interessano l’ambiente sociale si riversano inevitabilmente negli stili di vita degli individui riflettendosi anche sulle abitudini di consumo e andando a modificare consuetudini fortemente radicate. Si è quindi spettatori (e artefici) di una considerevole mutazione della domanda, i cui tratti sono interessati da un movimento innovatore in cui la cura dell’intangibile e l’arricchimento del prodotto-servizio sembrano fungere da elemento focale al cambiamento. Un elemento essenziale legato alle mutazioni degli attributi della domanda è rappresentato dalla distribuzione, il cui ruolo è radicalmente cambiato rispetto a un passato in cui l’operatore della distribuzione si limitava ad agire come connettore tra il produttore e il consumatore. La moderna distribuzione, prevalentemente in mano alla GDO, gioca un ruolo determinante nella filiera, in cui, grazie all’estrema vicinanza alle esigenze del consumatore, riesce a meglio cogliere l’evoluzione della domanda e finisce per giocare il ruolo di integrante all’interno della filiera, garantendosi la leadership.
Trai consumi che hanno subito forti modificazioni nel corso degli ultimi decenni troviamo certamente i consumi alimentari, che, fortemente condizionati da mutate esigenze sociali, hanno abbandonato la classica struttura tradizionalista per concedersi all’innovazione ormai divenuta inevitabile anche nel comparto alimentare. Emblematico esempio di questa mutata struttura dei consumi alimentari è il settore della quarta gamma. Se, infatti, i consumi di prodotti agro-alimentari sono considerevolmente diminuiti nel corso dell’ultimo decennio, le vendite di prodotti di quarta gamma hanno invece registrato fin dalla fase di introduzione una costante crescita le cui specificità hanno attirato l’interesse di svariati operatori che sono entrati nel mercato attratti da un comparto che fin da subito è sembrato essere un’opportunità per tutti gli operatori interessati all’interno della filiera.
Obiettivo di questo lavoro è quello di analizzare la struttura e i rapporti che legano i vari operatori della filiera dei prodotti di quarta gamma all’indomani di queste mutazioni che hanno profondamente modificato le abitudini di consumo alimentare e la struttura della distribuzione. Grazie ad una ricca attività cooperativa con la COF Srl, azienda di trasformazione operante nel settore della quarta gamma, si è cercato di comprendere meglio il fitto reticolato di relazioni che lega gli attori di una filiera dominata dall’ingerenza degli operatori della GDO. Si mira a far emergere la complessità di una posizione, quale quella dell’operatore industriale, caratterizzata dall’ambiguità della relazione col distributore, che tal volta si configura come un’opportunità e tal volta come una minaccia.

Nel capitolo primo, definito il concetto di filiera agro-alimentare, si cerca di effettuare una panoramica del settore alla luce dei mutati stili di vita del consumatore concentrandosi sul comparto della quarta gamma e delineando la struttura del settore mediante la narrazione di brevi cenni storici ed evolutivi del prodotto dalla fase di introduzione ad oggi.
Successivamente, nel secondo capitolo, si affronta il tema obiettivo della tesi delineando la situazione della distribuzione nel settore agro-alimentare concentrandosi sull’analisi dei rapporti all’interno della filiera dei prodotti di quarta gamma. Nel proseguo del capitolo è fornita, altresì, una corposa descrizione della filiera produttiva della quarta gamma.
Il terzo capitolo è dedicato alla presentazione della COF S.r.l., un’impresa che in pochi anni ha saputo farsi largo all’interno di un settore nuovo e caratterizzato da forte dinamismo, conquistando una considerevole quota di mercato che la pone tra i più importanti operatori del meridione, e in un contesto difficoltoso come quello calabrese, che ne acuisce i risultati positivi.
Il quarto e ultimo capitolo, evidenziata l’importanza della cura al mantenimento dei rapporti con i diversi operatori all’interno della filiera, è dedicato ad un’indagine sulla customer satisfaction su un campione di clienti COF. Si è dapprima descritta l’analisi concentrandosi sulla disamina delle metodologie applicate e sugli obiettivi di tale indagine. Successivamente sono stati analiticamente presentati i risultati dello studio sulla soddisfazione dei clienti COF.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
8 Introduzione Le costanti trasformazioni socio-economiche occorse negli ultimi decenni e che costantemente interessano l’ambiente sociale si riversano inevitabilmente negli stili di vita degli individui riflettendosi anche sulle abitudini di consumo e andando a modificare consuetudini fortemente radicate. Si è quindi spettatori (e artefici) di una considerevole mutazione della domanda, i cui tratti sono interessati da un movimento innovatore in cui la cura dell’intangibile e l’arricchimento del prodotto-servizio sembrano fungere da elemento focale al cambiamento. Un elemento essenziale legato alle mutazioni degli attributi della domanda è rappresentato dalla distribuzione, il cui ruolo è radicalmente cambiato rispetto a un passato in cui l’operatore della distribuzione si limitava ad agire come connettore tra il produttore e il consumatore. La moderna distribuzione, prevalentemente in mano alla GDO, gioca un ruolo determinante nella filiera, in cui, grazie all’estrema vicinanza alle esigenze del consumatore, riesce a meglio cogliere l’evoluzione della domanda e finisce per giocare il ruolo di integrante all’interno della filiera, garantendosi la leadership. Trai consumi che hanno subito forti modificazioni nel corso degli ultimi decenni troviamo certamente i consumi alimentari, che, fortemente condizionati da mutate esigenze sociali, hanno abbandonato la classica struttura tradizionalista per concedersi all’innovazione ormai divenuta inevitabile anche nel comparto alimentare. Emblematico esempio di questa mutata struttura dei consumi alimentari è il settore della quarta gamma. Se, infatti, i consumi di prodotti agro- alimentari sono considerevolmente diminuiti nel corso dell’ultimo decennio, le vendite di prodotti di quarta gamma hanno invece registrato fin dalla fase di introduzione una costante crescita le cui specificità hanno attirato l’interesse di svariati operatori che sono entrati nel mercato attratti da un comparto che fin da subito è sembrato essere un’opportunità per tutti gli operatori interessati all’interno della filiera. Obiettivo di questo lavoro è quello di analizzare la struttura e i rapporti che legano i vari operatori della filiera dei prodotti di quarta gamma all’indomani di queste

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

abitudini
agroalimentare
client satisfaction
cof
consumo
customer satisfaction
distribuzione
dual career
filiera
gamma
gdo
industria
iv
kotler
malassis
ortofrutticoli
quarta
relazioni
russo spena
time saving

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi