Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Portfolio analysis e ciclo di vita del settore

Il presente lavoro ha come oggetto due particolari strumenti di pianificazione strategica: il Portfolio management e il Ciclo di vita del settore. Coerentemente con questa impostazione la tesi si articola in tre parti denominate rispettivamente: Modello del ciclo di vita del settore, Modelli di analisi del portafoglio di attività, Relazioni tra i diversi modelli di analisi.
Nella prima parte sono analizzate le diverse fasi del ciclo di vita di un settore e sono individuate le strategie più probabili adottate dalle imprese; infine sono presentate le principali critiche a questo modello.
Nella seconda parte è presentato il portfolio management, ovvero l’insieme dei modelli utilizzati per analizzare le attività di un’impresa, a partire dalla matrice del Boston Consulting Group, della quale sono esposti anche i principali problemi che poi hanno portato a modificarla dando vita alla matrice alternativa del BCG. Sono poi analizzate la matrice GE-McKinsey, la matrice del ciclo di vita e, infine, la matrice che si ispira alla visione resource-based dei vantaggi competitivi, ovvero la matrice risorse-mercati.
La terza e ultima parte si presenta come un collegamento tra le prime due; in essa infatti si mettono a confronto i due modelli presentati e di essi si individuano i fattori comuni e non comuni; infine ci si focalizza sulla matrice BCG e si analizza l’importanza del modello del ciclo di vita all’interno della matrice stessa.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il presente lavoro ha come oggetto due particolari strumenti di pianificazione strategica: il Portfolio management e il Ciclo di vita del settore. Coerentemente con questa impostazione la tesi si articola in tre parti denominate rispettivamente: Modello del ciclo di vita del settore, Modelli di analisi del portafoglio di attività, Relazioni tra i diversi modelli di analisi. Nella prima parte sono analizzate le diverse fasi del ciclo di vita di un settore e sono individuate le strategie più probabili adottate dalle imprese; infine sono presentate le principali critiche a questo modello. Nella seconda parte è presentato il portfolio management, ovvero l’insieme dei modelli utilizzati per analizzare le attività di un’impresa, a partire dalla matrice del Boston Consulting Group, della quale sono esposti anche i principali problemi che poi hanno portato a modificarla dando vita alla matrice alternativa del BCG. Sono poi analizzate la matrice GE-McKinsey, la matrice del ciclo di vita e, infine, la matrice che si ispira alla visione resource-based dei vantaggi competitivi, ovvero la matrice risorse-mercati. La terza e ultima parte si presenta come un collegamento tra le prime due; in essa infatti si mettono a confronto i due modelli presentati e di essi si individuano i fattori comuni e non comuni; infine ci si focalizza 3

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Lia Viola Contatta »

Composta da 79 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2126 click dal 26/01/2010.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.