Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Bilancia dei pagamenti italiana nell'ultimo decennio e effetti sulla stessa dell'unione monetaria e economica europea

Questa tesi analizza la bilancia dei pagamenti italiana nell'ultimo decennio e gli effetti sulla stessa dell'unione monetaria e economica europea.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il lavoro propone una analisi della bilancia dei pagamenti italiana nell’ultimo decennio mettendo in evidenza gli effetti sulla stessa delle tre fasi dell’Unione monetaria e economica europea. ed è finalizzato alla valutazione della posizione competitiva dell’Italia al momento dell’ingresso nell’euro.. Tale lavoro è suddiviso in tre capitoli, caratterizzati, nella parte iniziale, da una disamina dei dati statistici e congiunturali relativi alla bilancia dei pagamenti italiana., nei periodi esaminati Più precisamente nel primo capitolo si pone l’attenzione sul periodo giugno – settembre del 1992 in cui ci fu una crisi valutaria che ebbe dimensioni europee, dopodiché si espone una tesi favorevole all’entrata dell’Italia nell’unione monetaria e economica europea (dopo aver chiarito e dato un contenuto alle nozioni di unione monetaria e economica) per poi concludere il capitolo con la citazione di studi condotti sia a livello macroeconomico che a livello microeconomico con l’obiettivo di valutare le conseguenze del mercato unico sulla competitività e sul sistema produttivo dell’Italia., nonché la posizione assunta dall’Italia nell’ambito del mercato unico. Nel secondo capitolo viene fornito un quadro della presenza italiana sui mercati esteri attraverso l’analisi dei ricavi all’export delle aziende italiane nel periodo 1996, evidenziando in particolare l’andamento delle aziende di piccole e medie dimensioni. Dall’analisi emerge come anche le aziende minori esportatrici abbiano saputo cogliere con prontezza le opportunità offerte dalla svalutazione della lira e dalla buona dinamicità della domanda in alcuni importanti mercati di sbocco., infine l’analisi cita un esempio di analisi incrociata sul distretto calzaturiero di Ascoli Piceno. Inoltre si analizzano le conseguenze del passaggio ad una

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mario Vitagliano Contatta »

Composta da 313 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3461 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.