Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Paesi Baschi: identità e turismo culturale


La scelta dell’argomento della presente tesi è legata al mio soggiorno di undici mesi nei Paesi Baschi. Durante questo lasso di tempo ho vissuto e lavorato con dei Baschi nel capoluogo della Bizkaia, Bilbao, immergendomi nella loro realtà segnata da una sorprendente voglia di manifestare la propria identità e di difendere la loro lingua. Sono entrata in contatto con la loro cultura e le loro tradizioni, uniche al mondo; ho visitato gran parte del territorio avendo così la possibilità di apprezzare il vasto patrimonio naturale. Ho conosciuto la forza e l’orgoglio dei suoi abitanti e la complessità della loro realtà politica.
Ho partecipato a manifestazioni; ho discusso della questione basca con professori universitari, dirigenti d’azienda e membri di associazioni. Avendo potuto svolgere un periodo di tirocinio di cinque mesi presso la NIS, un’agenzia turistica di incoming, sono venuta a conoscenza del mondo del turismo in Euskadi.
Il Paese Basco ha esercitato su di me un forte fascino che mi ha spinto ad approfondire alcuni temi caratterizzanti la regione; il desiderio di saperne di più e di comprendere una realtà decisamente complessa mi hanno portato a scegliere il seguente argomento di tesi.
Lo scopo è quello di presentare il Paese Basco da diversi punti di vista (storico, linguistico, geografico e turistico), tenendo in considerazione come fine ultimo l’analisi del turismo e come punto di partenza il tema dell’identità basca e la complessa realtà socio-politica. La presente tesi ha, in altre parole, come oggetto, il turismo, ma considera l’identità come il punto di riferimento privilegiato.
Il Capitolo 1 espone una ricostruzione, seppur breve, della storia basca partendo dalle origini, ancora misteriose, fino ad arrivare agli avvenimenti contemporanei. Si è ritenuto di dedicare tanto spazio alla parte storica, con una particolare attenzione a quella politica e sociale, perché credo che sia fondamentale comprendere il popolo basco al fine di valutare con maggiore accuratezza i dati relativi al turismo. Nell’ultimo paragrafo si espongono alcune considerazioni: ci si domanda, soprattutto, se e come la realtà politica possa influenzare la scena turistica.
Il Capitolo 2 è, in larga misura, descrittivo: si presentano alcune caratteristiche del territorio fisco, in particolar modo le aree climatiche principali, e l’organizzazione politica. L’identità basca è strettamente collegata alla sua delineazione geografica e alla sua definizione politica, con alcune ripercussioni anche in campo soprannazionale. Si è scelto di inserire la maggior parte delle informazioni, riguardanti il patrimonio naturale basco, nel capitolo 4 (4.1), al fine di presentare le risorse naturali come elementi rilevanti dal punto di vista turistico.
Nel Capitolo 3 si affronta il tema della lingua. Si espongono le ipotesi principali riguardanti la sua origine; si analizzano le caratteristiche strutturali, la sua diffusione nella società basca, l’insegnamento e, infine, si danno alcuni accenni relativi alla dinamica linguistica del basco nel XX secolo. La lingua basca è il primo segno d’identità, dato che un basco è in primo luogo colui che parla in basco. Si presentano, infine, nell’ultimo paragrafo, alcune considerazioni riguardanti la peculiarità linguistica della regione ed il turismo: ci si domanda se la presenza di una lingua così complessa possa avere delle ripercussioni sulla scelta della destinazione.
Il Capitolo 4 è il più esteso ed è il capitolo fondante della tesi. Si analizzano, in prima battuta, le risorse naturali e culturali con particolare attenzione agli aspetti rilevanti da un punto di vista turistico. In seguito, si prende in considerazione l’offerta turistica che comprende i dati sulla ricettività: numero di alberghi, di camping ed agriturismo, ed i relativi posti letto. Il paragrafo seguente tratta la domanda turistica, soffermandosi su arrivi, presenze e durata, motivo della visita, attività realizzate durante il soggiorno e tipologia del turista (età, sesso, classe sociale). Il paragrafo sulla domanda turistica si divide in due sotto - paragrafi denominati A e B, rispettivamente il turismo nazionale e il turismo internazionale. Per entrambi si analizzano i parametri sovra citati. Nell’ultimo paragrafo, si prende in analisi l’evoluzione del turismo nei Paesi Baschi. Si espongono inoltre alcune considerazioni in merito ai risultati dei dati analizzati.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La scelta dell’argomento della presente tesi è legata al mio soggiorno di undici mesi nei Paesi Baschi. Durante questo lasso di tempo ho vissuto e lavorato con dei Baschi nel capoluogo della Bizkaia, Bilbao, immergendomi nella loro realtà segnata da una sorprendente voglia di manifestare la propria identità e di difendere la loro lingua. Sono entrata in contatto con la loro cultura e le loro tradizioni, uniche al mondo; ho visitato gran parte del territorio avendo così la possibilità di apprezzare il vasto patrimonio naturale. Ho conosciuto la forza e l’orgoglio dei suoi abitanti e la complessità della loro realtà politica. Ho partecipato a manifestazioni; ho discusso della questione basca con professori universitari, dirigenti d’azienda e membri di associazioni. Avendo potuto svolgere un periodo di tirocinio di cinque mesi presso la NIS, un’agenzia turistica di incoming, sono venuta a conoscenza del mondo del turismo in Euskadi. Il Paese Basco ha esercitato su di me un forte fascino che mi ha spinto ad approfondire alcuni temi caratterizzanti la regione; il desiderio di saperne di più e di comprendere una realtà decisamente complessa mi hanno portato a scegliere il seguente argomento di tesi. Lo scopo è quello di presentare il Paese Basco da diversi punti di vista (storico, linguistico, geografico e turistico), tenendo in considerazione come fine ultimo l’analisi del turismo e come punto di partenza il tema dell’identità basca e la complessa realtà socio-politica. La presente tesi ha, in altre parole, come oggetto, il turismo, ma considera l’identità come il punto di riferimento privilegiato. Il Capitolo 1 espone una ricostruzione, seppur breve, della storia basca partendo dalle origini, ancora misteriose, fino ad arrivare agli avvenimenti contemporanei. Si è ritenuto di dedicare tanto spazio alla parte storica, con una particolare attenzione a quella politica e sociale, perché credo che sia 3

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Monica Rossi Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1665 click dal 15/02/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.