Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le società di recupero crediti: aspetti strutturali e funzionali

L'analisi si concentra sullo studio delle società di recupero crediti.
Analizza gli aspetti funzionali e strutturali con riguardo alle loro origini, alle caratteristiche che possiedono, alla regolamentazione a cui sono sottoposte, al personale dipendente, nonchè le tipologie di società di recupero crediti presenti in Italia; in seguito tratta dell'attività che svolgono, alcuni aspetti di bilancio tra cui i proventi di gestione che incassano e le perdite su crediti per le imprese cedenti, infine viene proposta una strada alternativa al servizio svolto dalle società in questione a cui il creditore può ricorrere per incassare un credito, ovvero la cessione dei crediti o lo smobilizzo di quest'ultimi nel caso si tratti di crediti di scadenza futura.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Un business che negli ultimi anni si sta espandendo in maniera vertiginosa, assumendo caratteri economici, giuridici e finanziari, è senza dubbio la gestione ed il recupero dei crediti insoluti, nodo centrale e di un’importanza vitale per la sopravvivenza di ogni azienda. Molte sono le imprese che si affidano a questo tipo di supporto e i motivi sono molteplici: per la tutela della loro immagine e dei loro clienti; per la tempestività di questo servizio, con il quale è possibile in tempi brevi recuperare un credito; per il vantaggio di ottenere benefici fiscali in caso di inesigibilità; per un risparmio sulle spese legali, qualora si intenda ricorrere all’azione giudiziaria. Un altro elemento positivo è la maggiore sicurezza di cui godono le aziende che vi ricorrono, grazie alla legge sulla tutela della privacy, che vincola le aziende operanti in questa attività, a cancellare ogni dato fornito dai loro clienti – imprese, una volta assolto l’incarico. Nonostante la rilevanza di questa materia sia per le singole imprese, sia in generale per il sistema economico, essa non è ancora stata disciplinata in maniera adeguata. Poche sono, infatti, le leggi che regolamentano la vita e l’attività delle aziende specializzate in recupero del credito. Tuttavia le difficoltà e i problemi sono emersi anche dal lato pratico, inducendo il legislatore ad intervenire attraverso provvedimenti che riguardano sia la fase processuale, sia quella esecutiva. Nel 2003 è stato formulato un disegno di legge a cura del Ministro degli Interni con l’intento di muovere i primi passi per una futura riforma della gestione inerente il recupero crediti, inserendo a tal fine ulteriori servizi innovativi come il “recupero crediti per conto terzi”. Questa analisi si concentra sugli attori principali dell’attività in questione, individuando le tipologie di società che operano sul territorio nazionale oltre alle strutture e alle metodologie che utilizzano per poter operare.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Grazia Indovino Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2672 click dal 23/02/2010.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.