Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La visione russa del mondo: toska, dusa, volja

La tesi si propone di osservare il modo in cui attraverso la lingua viene rappresentato lo specifico modo di vedere e percepire la realtà. l'analisi si è svolta attraverso lo studio dettagliato dell'uso di tre parole particolarmente rilevanti come angoscia, anima e volontà le quali assumono connotazioni alquanto singolari nella lingua russa essendo anche termini dotati di diverse traduzioni possibili.
l'analisi è stata svolta con l'utilizzo di dizionari monolingui e bilingui, testi letterari e proverbi popolari.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Умом Россию не понять, Аршином общим не измерить: У ней особенная стать — В Россию можно только верить (F.Tjutčev 1866) La Russia non si intende con il senno, Né la si misura col comune metro: la Russia è fatta a modo suo, in essa si può credere soltanto. (Trad. di T. Landolfi) Le parole di Fëdor Ivanovič Tjutčev sono emblematiche perché testimoniano come la Russia, sia essa intesa come nazione o come insieme delle caratteristiche del suo popolo, sia incomprensibile, enigmatica e misteriosa nella sua interezza. Capire l‘anima russa per chi non è nato in questa grande nazione è un compito sicuramente arduo in quanto ci sono tratti e peculiarità che possono essere studiati, ma non capiti totalmente. Scopo del mio lavoro è quello di cercare di comprendere e delineare una parte del carattere russo e della cultura di questo popolo attraverso l‘analisi di alcune parole chiave, che descrivono realtà specificatamente russe che non trovano corrispondenti completi nella nostra lingua. Come si sa, la lingua di una nazione è come una sorta di forziere che racchiude la maggior parte dei segreti del popolo che la parla, e proprio per questo, essa sembra essere il mezzo principale per aver accesso non solo alla cultura ma anche al modo specifico che quel popolo ha di percepire il mondo.

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue straniere per la comunicazione internazionale

Autore: Valentina Verardo Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8386 click dal 05/07/2011.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.