Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Hollywood Renaissance e il boom del blockbuster. I due volti della Nuova Hollywood.

Tra la fine degli anni '60 e la seconda metà degi '70 gli Stati Uniti attraversarono uno dei momenti di rinnovamento culturale più importanti della storia americana. Partendo dal contesto sociale (Guerra nel Vietnam, Woodstock e rivendicazioni generazionali) ho voluto introdurre ed analizzare il grande fenomeno della Hollywood Renaissance che, se pur di vita breve, diede l'avvio ad un innovazione tematica e linguistica in campo cinematografico. Dai nuovi registi, al fenomeno Easy-Ryder, i nuovi anti-eroi, sino all'anticonformismo e alla rivoluzione culturale avviata negli anni '60.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 INTRODUZIONE La Hollywood Renaissance e il ritorno dell‟impero hollywoodiano. Due definizioni della Nuova Hollywood. Negli Stati Uniti, tra la fine degli anni Sessanta e l‟inizio dei Settanta, un determinante ed innovativo contesto socio-culturale definì le basi per il massimo tentativo di rinnovamento del cinema hollywoodiano. Dopo gli anni della grande depressione post- bellica, un forte spirito di controtendenza ed anticonformismo smosse le fondamenta sociali dell‟intero suolo americano, sprofondando in una generale protesta nei confronti di governi, istituzioni, autorità e leggi: considerati colpevoli della perdita di sicurezza ed identità, della comunità statunitense, e del disgregamento delle proprie basi culturali. In concomitanza alle proteste, principalmente giovanili, che - da un lato - si opponevano al conflitto nel

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Chiara Monaco Contatta »

Composta da 330 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 940 click dal 18/03/2010.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.