Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi di rettili con adattamenti acquatici del Paleozoico Superiore del Brasile

Questo lavoro nasce con lo scopo di proporre una classificazione di tre reperti fossili provenienti dal Paleozoico Superiore del Brasile. Tali reperti sono stati rinvenuti nella Formazione Irati del Bacino del Paraná, che si trova nella parte sudorientale del Sud America. Questi fossili sono stati raccolti tutti negli anni Settanta e, almeno due di loro, non sono mai stati studiati sin da allora. Solo di uno dei tre è stato approcciato un tentativo di classificazione, puramente tradizionale, che la seguente analisi ha permesso di rivedere e correggere adeguatamente, alla luce delle nuove informazioni raccolte sul gruppo dei mesosauridi nel corso degli ultimi anni.
Attualmente, vengono riconosciuti tre generi monotipici di mesosauri: Mesosaurus tenuidens Gervais 1865, Stereosternum tumidum Cope 1886 e Brazilosaurus sanpauloensis Shikama & Ozaki 1966. Purtroppo, i vari autori che hanno studiato e descritto esemplari di mesosauridi, si sono basati, per lo più, su caratteri differenti.
Inoltre, sono state evidenziate alcune incongruenze, riscontrate nella letteratura.
Nel corso di questo lavoro, oltre al problema più grande, rappresentato sicuramente dalla confusa tassonomia di questo gruppo, è stato affrontato anche il problema della sinonimia e si è tentata una razionalizzazione dei caratteri che stabiliscono l’attribuzione ad una specie piuttosto che ad un’altra.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Questo lavoro nasce con lo scopo di proporre una classificazione di tre reperti fossili provenienti dal Paleozoico Superiore del Brasile. Tali reperti sono stati rinvenuti nella Formazione Irati del Bacino del Paraná, che si trova nella parte sudorientale del Sud America. Questi fossili sono stati raccolti tutti negli anni Settanta e, almeno due di loro, non sono mai stati studiati sin da allora. Solo di uno dei tre è stato approcciato un tentativo di classificazione, puramente tradizionale, che la seguente analisi ha permesso di rivedere e correggere adeguatamente, alla luce delle nuove informazioni raccolte sul gruppo dei mesosauridi nel corso degli ultimi anni. Attualmente, vengono riconosciuti tre generi monotipici di mesosauri: Mesosaurus tenuidens Gervais 1865, Stereosternum tumidum Cope 1886 e Brazilosaurus sanpauloensis Shikama & Ozaki 1966. Purtroppo, i vari autori che hanno studiato e descritto esemplari di mesosauridi, si sono basati, per lo più, su caratteri differenti. Inoltre, sono state evidenziate alcune incongruenze, riscontrate nella letteratura. Nel corso di questo lavoro, oltre al problema più grande, rappresentato sicuramente dalla confusa tassonomia di questo gruppo, è stato affrontato anche il problema della sinonimia e si è tentata una razionalizzazione dei caratteri che stabiliscono l’attribuzione ad una specie piuttosto che ad un’altra.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Ilaria Paparella Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 372 click dal 20/04/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.