Skip to content

Machiavelli, Principe del conflitto: analisi sulle moderne strumentalizzazioni del pensiero machiavelliano

Informazioni tesi

  Autore: Roberta Savera
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Artemio Enzo Baldini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 56

La trattazione è divisa in tre parti: dopo una breve biografia dell‟autore, necessaria per comprendere il contesto nel quale il suo pensiero si origina, il Capitolo I affronta il tema del conflitto, concetto fondante della riflessione machiavelliana. Particolare attenzione è dedicata al conflitto individuale, motore dell‟agire e dell‟esperienza umana, e al conflitto che si origina nel cuore di ogni società politica.

Il Capitolo II entra nel vivo dell‟analisi strumentale del pensiero di Machiavelli: le storpiature di alcuni concetti chiave dell‟autore sono analizzate attraverso l‟ausilio di manuali e saggi in lingua inglese e tedesca, che vantano tra le loro finalità quella di poter insegnare agli aspiranti leader le chiavi del successo e la conquista del potere, secondo logiche d‟azione puramente machiavelliche.

Il Capitolo III sposta invece l‟interesse sul conflitto internazionale: anche qui l‟analisi di saggi e manuali svelerà al lettore le numerose mistificazioni che screditano la riflessione del Segretario fiorentino.

La Conclusione fornirà, infine, alcuni spunti di riflessione sull‟odierna “storia degli usi” del pensiero machiavelliano, alla luce dell‟osservazione condotta e dei materiali raccolti.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Analizzando la produzione letteraria del XX secolo, lo studioso non deve stupirsi di fronte all‟enorme quantitativo di pubblicazioni incentrate sugli scritti e sugli insegnamenti di Niccolò Machiavelli che, come qualcuno ironicamente afferma, “non passano mai di moda”,1 ma piuttosto interrogarsi sulla natura strumentale e sull‟utilizzo arbitrario perpetrato a discapito di tali teorie. Assistiamo, di fatto, alla pubblicazione e alla divulgazione di un notevole numero di monografie e manuali ad hoc, che sradicano un complesso armamentario teorico, sviluppato nel XVI secolo, per riadattarlo, totalmente o in parte, alle problematiche della società contemporanea. Scopriamo così l‟esistenza di un Machiavelli fonte di consigli per manager che desiderano incrementare la loro leadership aziendale2, un Machiavelli che assurge al ruolo di “guru” del marketing3, un Machiavelli per femministe4, uno ispiratore delle attività di lobby presso le Istituzioni Europee5, uno il cui pensiero può in qualche modo giustificare lo sgancio della bomba atomica6. Troviamo poi un Machiavelli dedicato ai bambini, anche in versione a fumetti, un Machiavelli per professori universitari, principi del mondo accademico, uno per i dipendenti d‟hotel7 (una sorta di Realpolitik per camerieri e portinai), sino a giungere ad un insolito Machiavelli che contribuisce alla gestione delle incomprensioni fra bibliotecari8. La maggior parte di questi saggi sono stati pubblicati negli ultimi due decenni del XX secolo e vertono principalmente sul concetto di leadership e di acquisizione del potere: dallo sport al mondo aziendale, le idee di Machiavelli sono state riformulate e applicate al management dei dirigenti delle organizzazioni pubbliche e private contemporanee. Ma la strumentalizzazione del pensiero di Machiavelli non è circoscritta alla sola sfera editoriale. Essa attiene anche alla divulgazione delle opere originali. L‟utilizzo, o meglio l‟abuso, che viene compiuto a detrimento delle opere machiavelliane ha una connotazione diversa a seconda del momento e dell‟intento da perseguire. 1 Galie, J, P. e Bops, C., Machiavelli & Modern Business: Realist Thought Contemporary Corporate Leadership Manuals 2 Schwanfelder, W. Machen macht mächtig. Überzeugend führen mit Machiavelli. 3 Michael, T. Niccolò Machiavelli as relationship marketing guru, in Harris,P., Lock, A. e Rees, P. Machiavelli, marketing and management 4 Harriet, R. The Princessa: Machiavelli for women 5 Van Schendelen, R. Machiavelli in Brussels The art of lobbying in the Eu 6 Elton, M. Machiavelli and the atomic bomb 7 Galie, J, P. e Bops, C., Machiavelli & Modern Business: Realist Thought Contemporary Corporate Leadership Manuals 8 Maxwell, J. Whether it is better to be loved or feared: Acquisitions librarianship as Machiavelli might have described it

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

conflitto
diplomatici
machiavelli
machiavelliano
machiavellico
machiavellismi
machiavellismo
manager
strumentale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi