Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-commerce business to consumer e tecnologie per la sicurezza dei pagamenti via Internet: il caso Quality-Tools

Questa tesi tratta degli aspetti più interessanti del commercio elettronico. Si inizia con un primo capitolo introduttivo che presenta una carrellata di statistiche e previsioni sul fenomeno per ciò che concerne Italia, Europa e Stati Uniti. il secondo capitolo tenta di descrivere il commercio elettronico business to consumer sotto molteplici aspetti: dalle differenze in termini di sending costs e componenti informative rispetto al commercio tradizionale ad alcuni aspetti di marketing e pubblicità, sottolineando la specificità di strumenti come il banner.
Il terzo capitolo si occupa invece degli strumenti che garantiscono la sicurezza dei pagamenti via Internet. Si parla dei sistemi crittografici, dei sistemi di codifica ad una chiave, del sistema RSA e quindi dei sistemi a due chiavi, considerando anche aspetti di aritmetica modulare alla base del sistema RSA (teorema di Fermat-Eulero). Per far questo mi sono rifatto ad autorevoli pubblicazioni in materia, essendo un economista e non un matematico. La firma digitale, le smart card e la moneta elettronica completano il terzo capitolo.
Il quarto capitolo è sicuramente l'aspetto più interessante ed originale della tesi in quanto racconta la storia di una medio-piccola azienda casertana, la Quality-Tools.com, che si occupa della vendita di mozzarella di bufala via Internet e che è stata l'unica azienda campana e meridionale premiata all'IBM e-business award '99.
Questa tesi è il frutto di un lavoro basato sulla costante lettura di pubblicazioni specialistiche su quotidiani e riviste del settore. Quindi si potrebbe dire che c'è quasi un approccio di tipo giornalistico, come evidenziato dalla bibliografia.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 -Introduzione- La Rivoluzione, apportata dalla straordinaria diffusione di Internet, sta ancora realizzandosi, sotto i nostri occhi, a ritmi di crescita esponenziali, specie se si pensa che la Rete ha raggiunto la massa di dieci milioni di utenti in 5 anni, mentre altre innovazioni tecnologiche del passato come il telefono hanno impiegato circa venti anni. In tal senso Internet, si mette sempre più al servizio di un villaggio e di un mercato globale, dove non contano più le distanze fisiche, mentre è sempre più importante la capacità di essere innovativi al fine di conquistare vantaggi competitivi. L’ Internet Revolution sta apportando trasformazioni profonde nel campo economico, e quindi anche nel modo di realizzare le transazioni commerciali, con l’utilizzo del Web, come nuovo canale di vendita di prodotti e servizi dalle aziende ai consumatori (E-COMMERCE B2C), e come strumento per lo scambio di merci nell’ambito delle forniture interaziendali (E- COMMERCE B2B). Lo scopo del presente lavoro sarà proprio lo studio del fenomeno dell’ E-COMMERCE B2C, analizzando la situazione attuale del fenomeno e le sue prospettive future.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Christian Di Costanzo Contatta »

Composta da 335 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13151 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.