Skip to content

Valutazione dell'efficacia dell'intervento sullo stile di vita in pazienti affetti da sclerosi multipla: risultati preliminari

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Scavelli
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica
  Relatore: Luca Ostacoli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 110

Background. Multiple Sclerosis is an autoimmune condition in which the immune system attacks the CNS, leading to demyelization. MS was first described in 1835 by Jean Martin Charcot. Disease onset usually occurs in young adults, is more common in women. It may cause numerous physical and mental symptoms, and often progresses to physical and cognitive disability. The main symptoms are muscle weakness, abnormal muscle spasms, or difficulty in moving; difficulties with coordination and balance (ataxia); problems in speech (dysarthria) or swallowing (dysphagia), visual problems (nistagmus, optic neuritis, or diplopia), fatique, depression, anxiety disorder.
Multiple sclerosis (MS) and its treatment have broad-ranging effect in quality of life. This article effort to asses the impact of lifestyle intervention on multiple sclerosis patients daily living.

Objective. To evaluate the effects of a lifestyle intervention (structured exercise intervention on physical activity and dietary intervention) in multiple sclerosis patients quality of life.

Method. Participants (n=100) were enclosed in the study. Participants (n=60) randomly assigned to a structured lifestyle intervention (n=30), consisting of six monthly supervised sessions. Results were compared with a control group (n=30). Psychological status was measured with self-report questionnaires before the start (pre-test), at the end (6 months, post-test), and after 1 year (follow-up): IES-R (Impact of Event Scale for test post-traumatic stress disorder), CMDI (Chicago Multiscale Depression Inventory) and FAMS (Functional Assessment in Multiple Sclerosis).
 IES-R: the scale consisted of twenty-two items. Seven items described episodes of intrusion, seven described episodes of iperarousal and eight described episode of avoidance.
 The CMDI is a 50-item, self-reporting questionnaire. A total score and three separate 14-item subscale scores are produced. The subscales assess mood (dysphoria), vegetative symptoms (physical malfunctioning) and evaluative symptoms (self-criticism). Participants rate how well items describe their own experience over the past week on a Likert rating scale, ranging from 1 (not at all) to 5 (extremely).
 The FAMS quality of life instrument is a 58-itemes multidimensional index of health related scale quality of life for used with people diagnosed with MS.
Physical activity was measured with monopodalic Stabilometric Test and monopodalic Static Riva’s Test with Vertical Controller Sensor before the start (pre-test), at the end (6 months, post-test), and after 1 year (follow-up).

Results. At the moment there are not a significant results, because the simple is not reliable.

Conclusions. Researchers hope one year after the intervention the lifestyle group will maintain a significant increase in physical activity, which highlights the potential of lifestyle programs in the battle against inactivity and depressed mood in MS people.


Key-word: lifestyle intervention, quality of life, multiple sclerosis

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE E PRESENTAZIONE Parlare di Salute oggi vuol dire approfondire un‟entità che ha allargato i propri confini di significato tradizionali, che si rapporta con il cambiamento storico, sociale, culturale. Si tratta di un mutamento vero e proprio che vede la revisione del termine “salute” con il termine “benessere”. È un orizzonte da esplorare che porta con se non solo la necessità di coglierne il nuovo significato semantico ma soprattutto richiede l‟accettazione del fatto che anche il suo opposto, ossia il termine “malattia” debba essere analizzato in termini diversi. Non solo: cambia anche il “luogo della salute” e con esso il “tempo”. Ciò significa prendere in considerazione il sistema valoriale cui il binomio salute-malattia si rifaceva e rapportarlo oggi ad un nuovo sistema ideologico che vede la salute non più solo quale mancanza o sottrazione di malattia ma diventa preservazione di uno stato di omeostasi, di equilibrio psico- fisico. Oggi parlare di salute pertanto è parlare di benessere, uno stato che coinvolge lo Stile di Vita in tutti i suoi aspetti: l‟ambiente, l‟alimentazione, le relazioni inter e intra personali, gli interessi, l‟attività fisica fino alla prevenzione, alla diagnosi preventiva e alla cura. Il Prof. Pier Maria Furlan, nel 2006, scrive: “…è tempo di osservare che le malattie e le loro cure non sono più da identificarsi con il solo luogo-ospedale o con lo stretto e classico intervento clinico, ma che il tema salute ha ormai un‟estensione pluridisciplinare e che può essere affrontato solo attraverso competenze diffuse…” Parafrasando, stiamo assistendo ad una visione della salute che ha luogo non più solo all‟interno dei nosocomi, anzi, sempre in maniera più concreta al di fuori da questi. Un‟ottica sempre meno ospedalocentrica a favore di quella comunitaria. Basti pensare alla salute mentale: l‟assistenza domiciliare, la limitazione dei posti letto del reparto psichiatrico di diagnosi e cura, la presa in carico della famiglia e il coinvolgimento della stessa nel progetto terapeutico del paziente fino agli inserimenti lavorativi. A maggior ragione se si parla di malattie cronico-degenerative si deve tener presente del “decentramento dei luoghi delle cure” (Furlan, 2006), dall‟ospedale al territorio: domicilio,

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected].it

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cmdi
delos postural system
disturbi psicopatologici
disturbo depressivo maggiore
disturbo post traumatico da stress
fams
ies-r
qualità di vita
sclerosi multipla
stile di vita

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi