Skip to content

Il torrente Molgora: ipotesi per interventi di riqualificazione ambientale

Informazioni tesi

  Autore: Danilo Talarico
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Agraria
  Corso: Agrotecnologie per l'Ambiente e il Territorio
  Relatore: Gian Battista Bischetti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 79

La pressione antropica degli ultimi cinquant'anni ha alterato profondamente i processi e i fattori di equilibrio dei corsi d'acqua, elementi che consentono la conservazione della tipica biodiversità animale e vegetale. L'insieme degli interventi e delle azioni atte a ripristinare le funzioni originarie, precedenti al disturbo, prende il nome di Riqualificazione Fluviale.
Un elemento che esercita un ruolo fondamentale nella Riqualificazione Fluviale è la Fluviomorfologia, in quanto mira a comprendere dinamica e condizioni di equilibrio del corso d'acqua, consentendo di definire i modelli d’alveo di riferimento cui tendere negli interventi di rimodellamento del tracciato, della sezione e del profilo longitudinale.
Un altro argomento essenziale è lo studio delle Portate che hanno un ruolo importante per l'equilibrio del corso d'acqua. La conoscenza dei deflussi di magra, in particolare, è fondamentale ai fini della riqualificazione ambientale dei corsi d'acqua e al mantenimento del deflusso minimo vitale.
Altrettanta importanza nell'ambito della riqualificazione è rivestita dallo studio del corridoio fluviale, caratterizzato da numerose funzioni ecologiche (trasporto, habitat, filtro e barriera, sorgente o pozzo, fruizione). In quest'ottica è fondamentale rispettare l'ecosistema nel suo complesso, sia a livello di macro che di micro habitat, garantendo un adeguato grado di diversità ambientale e biologica. Per salvaguardare la sopravvivenza delle comunità di macroinvertebrati e delle numerose specie ittiche che popolano i corsi d'acqua, non è sufficiente garantire una buona qualità fisico-chimica dell'acqua, ma è necessario preservare il loro habitat, favorendo la presenza di raschi, pozze, meandri, indispensabili per il corretto funzionamento dei cicli biologici.
Nel presente lavoro, dopo aver inquadrato il territorio in cui scorre il Torrente Molgora, sono stati elaborati i dati relativi all'idrometro nella sezione di Cavaione, relativi agli anni dal 2002 al 2008, in particolare sono stati elaborati le Curve delle Portate Medie Giornaliere e le Curve di Durata. Dall'andamento delle curve di durata per i diversi anni si può dedurre che il torrente è caratterizzato da piene rapide e periodi di magra più o meno lunghi.
Successivamente, grazie all'utilizzo di un'applicazione grafica tridimensionale, è stato valutato il grado di Sinuosità in due tratti del Torrente. Nel primo, si ha un grado di sinuosità accettabile mentre nel secondo caso, il grado di sinuosità è inferiore, per cui sarebbe opportuno intervenire ripristinando la sinuosità nei tratti rettificati.
Infine, sempre con l'ausilio della stessa applicazione, è stato esaminato la consistenza della fascia riparia per sei diversi tratti. In quattro di questi la fascia riparia presenta una certa continuità e ampiezze variabili, mentre i restanti due sono caratterizzati da tratti in cui non vi è presenza di fascia riparia, per cui si potrebbe intervenire opportunamente. In quest'ultimi, si è anche riscontrata la presenza di fenomeni erosivi in alcune parti delle sponde dove si potrebbe quindi intervenire con tecniche d'Ingegneria Naturalistica che permettono di stabilizzare le sponde e aumentare il grado di biodiversità dell'ambiente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 CAPITOLO 1 ELEMENTI DI RIQUALIFICAZIONE FLUVIALE In un progetto di gestione e riqualificazione di un corso d’acqua la conoscenza delle problematiche e dei processi fisici e biologici, è la base per poter procedere all'individuazione delle criticità e delle risorse per la definizione delle possibili strategie e proposte di intervento. In questo caso, assume importanza un tipo di approccio basato sulla comprensione dei processi ai fini del funzionamento fisico ed ecologico dei corsi d'acqua. 1.1 ELEMENTI DI FLUVIOMORFOLOGIA I corsi d’acqua possono essere distinti in due categorie, rispettivamente con alveo a fondo fisso ed a fondo mobile (o alluvionali). I primi scorrono direttamente sulla roccia e la loro morfologia dipende quasi esclusivamente dalle caratteristiche geologiche del substrato inciso (Billi, 1994). I secondi, invece, scorrono sui propri sedimenti, realizzando adattamenti morfologici (dimensioni, forma, tracciato, pendenza), che dipendono da diversi fattori ed in particolare dal regime di deflusso liquido e dagli apporti e dalla distribuzione granulometrica del sedimento. Tali adattamenti avvengono attraverso i processi d’erosione del letto e delle sponde e di trasporto e deposizione dei sedimenti. Buona parte dei corsi d’acqua terrestri e la quasi totalità di quelli interessati ad interventi di riqualificazione sono di tipo alluvionale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

analisi idrologiche
curve di durata
ecologia fluviale
elementi di fluviomorfologia
idrologia
interventi di riqualificazione dei corsi d'acqua
riqualificazione fluviale
sinuosità di un fiume
studio delle portate
torrente molgora

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi