Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Contributo allo studio del soundscape: la nicchia acustica di Sylvia atricapilla

Obiettivo di questa tesi è proporre una metodologia di studio del soundscape ponendo l'attenzione in una specie ornitica di estremo interesse: la Sylvia atricapilla (capinera) e in particolare nella sua nicchia acustica. la Capinera è un uccello che popola ambiente talvolta molto differenti tra loro e quindi vedere come interagisce con le altre specie e vedere come esse si relazionano con lei, vedere come variano i loro canti nel tempo, potrebbe infatti portarci aad approfondire le nostre conoscienze su quali siano i processi cognitivi che porta la Capinera a scegliere il suo territorio. per ora ci si è limitati a studiare un solo tipi di ambiente utilizzando una registrazione campione dalla quale si sono estratte informazioni utili per comnciare a capire quale siano le caratteristiche della nicchia acustica della Capinera.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE La ricerca sul canto degli uccelli è cresciuta a pari passo con lo sviluppo di nuove tecnologie. In questi ultimi anni viene posta particolare attenzione sulla vocalizzazione degli uccelli per interpretare ed approfondire le conoscenze del paesaggio stesso. Ed è in questo contesto che viene introdotto il concetto di soundscape. Soundscape Per soundscape, tradotto in italiano paesaggio sonoro, si intende, nelle parole del compositore canadese Raymond Murray Schafer che coniò per primo l'espressione, "un qualsiasi campo di studio acustico [...], una composizione musicale, un programma radio o un ambiente". Così inteso, si riferisce innanzitutto all’ambiente acustico naturale, consistente nei suoni delle forze della natura e degli animali, ma anche al suono creato dagli uomini, consistente nelle composizioni musicali, il traffico, etc. La teorizzazione del paesaggio sonoro è stata sviluppata dal World Soundscape Project, un progetto di ricerca condotto negli anni Settanta da Schafer alla Simon Fraser University di Vancouver (Canada).

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze e Tecnologie

Autore: Chiara Tagnani Contatta »

Composta da 81 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 860 click dal 14/05/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.