Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il controllo interno dell'informativa societaria in ambiente informatizzato. L'evoluzione normativa in Italia e negli USA

La tesi propone il confronto fra la Sox e la Legge 262/05 e come questa normativa potrebbe cambiare la struttura informativa interna delle società.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L’evoluzione della normativa e dei modelli di Corporate Governance ha subito una forte accelerazione a causa dei recenti scandali finanziari, provocati molto spesso da gravi mancanze nei meccanismi di controllo aziendale. Nel 2002 gli Stati Uniti, attraverso l’emanazione nel del Sarbanes-Oxley Act, hanno varato un’imponente riforma dei mercati finanziari, introducendo, per mezzo delle Section 302 e 404 di detta legge, disposizioni innovative in materia di responsabilità e obblighi relativi all’informativa societaria. Anche l’Italia, come altri Paesi europei; si è mossa in direzioni analoghe attraverso la promulgazione della Legge 28 Dicembre 2005 n°262 (cosiddetta “Legge sul Risparmio”). Il presente lavoro si pone l’obiettivo di analizzare l’impatto che questa normativa avrà sul controllo interno dell’informativa delle società italiane e in particolare sui sistemi informatici che producono tale informativa, tenendo conto di quanto è già avvenuto oltreoceano.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro Sivori Contatta »

Composta da 36 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 838 click dal 06/05/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.