Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi finanziaria del Sud-est asiatico ed i rischi per la finanza globale

Le crisi finanziarie sono un fenomeno antico, che ha interessato l’economia capitalistica fin dalle prime fasi della sua storia, per ciò sono da tempo al centro della riflessione di tutte le scuole di pensiero economico. Come diceva Kindleberger, grande studioso di crisi finanziarie internazionali a partire da quella dei tulipani olandesi, la pianta che le produce è sempre verde.

Le crisi finanziarie sono solitamente associate ai punti più alti del ciclo economico e rappresentano i punti di svolta superiori. In questa sede non verrà analizzato il ciclo economico in quanto tale, vale a dire il ritmo dell’espansione e della contrazione economica, ma soltanto la crisi finanziaria come culmine di un periodo di espansione che preannunzia la fase discendente.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Raymond Goldsmith diceva :<< le crisi finanziarie sono come una bella donna, difficile da definire ma riconoscibile quando si incontra>>. Il fenomeno delle crisi finanziarie ha da sempre interessato l’economia capitalistica. Guardando indietro negli anni si resta colpiti dalla regolarità con cui fallimenti e “shock” si sono prodotti. Osservando, invece, tempi più recenti si possono ricordare la crisi debitoria messicana, le difficoltà dei paesi in transizione dall’economia centralizzata a quella di mercato, il nuovo “inciampo” del Messico ed infine il crollo del mito del “modello asiatico”. La crisi del Sud Est asiatico ha avuto inizio da una crisi valutaria innescata in Tailandia nell’estate del 1997, che si è diffusa rapidamente per effetto domino in tutti gli altri paesi dell’area. Inizialmente è stata sottovalutata dalle autorità internazionali e dai mercati, in quanto si pensava che avesse durata limitata e rimanesse circoscritta geograficamente. Successivamente la realtà si è rivelata differente.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesca Nocera Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3971 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.