Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto e realizzazione prototipale di una scheda elettronica per la misura di radioattività in moduli per la sintesi di radiofarmaci per la medicina nucleare

L’obiettivo finale della tesi prevede il progetto e la realizzazione di un modulo per il rilevamento e il monitoraggio di radiazioni emesse da radiofarmaci.
Si tratta cioè di realizzare una scheda elettronica alimentata a +24V, in grado di acquisire ed elaborare un segnale in corrente ottenuto da uno scintillatore, proporzionale alla radioattività del farmaco. Il segnale, convertito in tensione, dovrà essere digitalizzato per poi essere acquisito da un microcontrollore, opportunamente pre-programmato, e trasmesso ad un PC esterno via RS485.
L’attività di monitoraggio dovrà essere abilitabile da PC, precisa e il più possibile immune da rumori.

Mostra/Nascondi contenuto.
11 CAPITOLO 1 INTRODUZIONE 1.1 L’AZIENDA NEM La tesi in questione è stata sviluppata unitamente al tirocinio nei laboratori della NeM, società di spin-off dell’Università di Ferrara. NeM è un acronimo che sta per Nuclear e-Mission e descrive in sintesi l’obiettivo di questa azienda: garantire una sicurezza ambientale sempre maggiore grazie alla salvaguardia nucleare fornita dai propri prodotti. La società annovera fra i soci, oltre all'Università di Ferrara, fisici (dott. Guido Zavattini, dott.ssa Elena Moretti e dott. Nicola Sabba) e chimici (Prof. Adriano Duatti) che da anni svolgono attività di ricerca nell'ambito della fisica e chimica applicata alla diagnostica e terapia medico nucleare; inoltre, come partner produttivo e commerciale, è presente nella compagine sociale la ditta Comecer s.p.a. di Castelbolognese (RA), azienda leader nel settore di sistemi di radioprotezione per radiazioni ionizzanti. 1.1.1 Mission Il gruppo NeM, composto per lo più da fisici nucleari e chimici, ha acquisito competenze in anni di ricerca e sviluppo nel campo del Molecular Imaging, competenze che si sono concretizzate in prodotti di alto livello tecnologico, con un elevato grado di affidabilità e precisione. NeM ha infatti sviluppato, sia a livello hardware che software, strumenti per la rilevazione e la misura della radioattività utilizzabili a scopo medico o, più in generale, laddove si ha la necessità di manipolare a qualsiasi titolo sostanze radioattive. 1.1.2 Principali linee di attività  Produzione di rivelatori di radioattività (Calibratori di Dose) per la misurazione della radioattività presente in soluzioni iniettabili nei pazienti di Medicina Nucleare.  Realizzazione di impianti di monitoraggio centralizzati per il controllo e la supervisione del livello di radioattività presente nei locali delle medicine nucleari e di laboratori in cui si producano o manipolino sostanze radioattive.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Davide Masi Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 738 click dal 25/05/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.