Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sintesi di L-Arabino-eptos-5-ulosi da 5-spirogalattopiranosidi

I punti di fusione sono stati determinati al microscopio su apparecchio Kofler, senza ulteriore correzione. Le misure del potere rotatorio sono state effettuate con un polarimetro Perkin–Elmer mod. 241, alla temperatura di 20°C ± 2. Gli spettri 1H–NMR sono stati determinati su soluzioni dei solventi riportati caso per caso usando il tetrametilsilano (TMS) come riferimento interno, con uno strumento Varian Unity INOVA a 200 e 500 MHz. Gli spettri 13C-NMR sono stati determinati a 50 MHz. Le assegnazioni dei valori sono state effettuate con esperimenti mono e bidimensionali ad APT, o confrontando i valori di composti noti.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Nell’ambito della glicobiologia, le ricerche riguardanti il ruolo importante dei carboidrati nei processi biologici di riconoscimento e di trasduzione del segnale è in continua espansione come risulta dal numero di recenti pubblicazioni e monografie riportate in letteratura. I microrganismi, in particolare, hanno generato un’impressionante capacità di sintetizzare un gran numero di zuccheri complessi e/o modificati che non sono presenti negli organismi vertebrati.1 Gli zuccheri legati alla parete cellulare batterica costituiscono pertanto un’ importante classe di antigeni che possono essere esposti continuamente all’interazione con le componenti del sistema immunitario innata e adattativa del sistema immunitario. Il ruolo biologico di questi zuccheri, tuttavia, non è limitato solo all’insorgenza dei meccanismi di difesa nell’organismo ospite. Gli zuccheri di natura microbica eseguono specifiche ed importanti funzioni rivolte al mantenimento dell’ integrità della parete cellulare stessa. Sulla superficie esterna della membrana cellulare possono essere rinvenuti oligo- e polisaccaridi

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Farmacia

Autore: Alessio Pisano Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 578 click dal 15/06/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.