Skip to content

Le principali tappe evolutive del Servizio Sanitario Nazionale. La svolta federalista e alcune peculiarità dei servizi sanitari regionali di Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.

Informazioni tesi

  Autore: Massimo Giaretta
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  Facoltà: Scienze della Formazione
  Corso: Scienze dell'amministrazione
  Relatore: Carlo Hanau
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 78

La tesi tratta del Servizio Sanitario Nazionale, dalla sua istituzione con la Legge 833/78, dei suoi principi fondanti, delle principali tappe evolutive succedutesi negli anni novanta, della riforma del Titolo V della Costituzione e della svolta federalista.
Inoltre approfondisce le tematiche dell'Autorizzazione e dell'Accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie, dei controlli interni ed esterni sulla qualità esull'appropriatezza delle prestazioni sanitarie erogate, spiega le fattispecie dei DRG e il case mix.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 Prefazione. Oramai da quasi un decennio presto la mia opera lavorativa nelle articolazioni del Servizio Sanitario Nazionale, in Ospedale ieri, in Farmacia oggi: ebbene, nonostante ciò ho iniziato a comprendere l‟importanza del sistema salute, a capirne la strutturazione e ad innamorarmi dei principi generali che lo regolano solamente nel corso degli ultimi tre, quattro anni, cioè da quando sono tornato nel mondo universitario, iscrivendomi a questo corso di Laurea. Reputo quanto meno singolare che corsi di Laurea con indirizzo specificatamente sanitario, come quello di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche da me frequentato anni or sono, non siano stati attrezzati per spiegare e far comprendere agli studenti che li frequentano la teorica ammirabilità del Servizio Sanitario, il modello di governance del sistema e, soprattutto, i principi regolatori. Ritengo che ciò concorrerebbe a far crescere nei medici, nei farmacisti, nei chimici, negli infermieri e in qualsiasi altra figura istituzionalizzata che quotidianamente opera nel sistema salute, direttamente od indirettamente, l‟essenzialità del nostro lavoro, anzi della nostra missione: perché di missione si tratta, cioè di un‟attività che nell‟ambito del SSN non dovrebbe essere collegata soltanto alla remunerazione e che si dovrebbe nutrire più del sentimento sociale per la pubblica utilità e meno di egoismi settoriali ed individuali. Ecco quindi lo spunto per scrivere questa tesi, che nelle sue prime pagine illustra in modo essenziale i principi fondanti ed emozionanti su cui poggia il nostro SSN, per poi affrontare l‟impegnativo argomento della riforma del Titolo V della Costituzione Repubblicana, con la conseguente svolta federale impressa dal Legislatore. Quindi ho voluto approfondire alcune fattispecie riguardanti i Servizi Sanitari regionali di Veneto, Emilia Romagna e Lombardia, che sono trasversalmente portati ad esempio di efficacia, efficienza ed economicità sanitaria. Le purtroppo numerose e sconfortanti notizie riportate dai mass media su frodi, truffe ed abusi che coinvolgono strutture ed uomini che “fanno sanità” mi hanno spinto a trattare la materia dell‟accreditamento delle strutture che erogano prestazioni in nome e per conto del SSN, il necessario sistema dei controlli e la relativa legislazione fondamentale. Infine si è giunti a trarre una conclusione, certo basata su dati riportati da qualificati Centri di ricerca ed Università, ma che sottace la non velata personale speranza che il Servizio Sanitario possa continuare a garantire un livello per lo meno essenziale di assistenza e di tutela della salute. Per tutti.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi