Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio sul traffico passeggeri negli aeroporti di Lamezia Terme e Reggio di Calabria

Studio del traffico aereo passeggeri negli aeroporti calabresi di Lamezia Terme e Reggio Calabria, partendo dall'attuale situazione del traffico aereo passeggeri a livello mondiale, europeo ed italiano, si è analizzato il traffico passeggeri nei due principali aeroporti calabresi.
Si sono messe a confronto le serie storiche del traffico passeggeri nei due scali con il traffico aereo nazionale inteso come "regionale italiano".
Il confronto è proseguito con altre realtà aeroportuali (pugliese, campana, toscana e veneta) raffrontando il P.I.L., le presenze negli esercizi ricettivi e l'offertà di voli nei vari scali, calcolando l'indice di mobilità aerea.
Si è incentrati poi sulla proiezione futura del traffico passeggeri mendiante l'utilizzo di equazioni matematiche e le previsioni rilasciate da Boeing e da Eurocontrol.
Come ultima analisi, si è verificata la capacità infrastrutturale dei due scali con riguardo all'air-side (pista di volo e piazzali di sosta) e land-side (aerostazione passeggeri e parcheggi).

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Capitolo 1 IL SISTEMA DI TRASPORTO AEREO 1. 1 Introduzione Il sistema di trasporto aereo ha conosciuto negli ultimi decenni uno sviluppo straordinario, superiore a quello registrato dagli altri modi di trasporto. Il numero di passeggeri trasportati annualmente Ł complessivamente crescente, nonostante il mercato aereo sia molto sensibile ai cambiamenti economico- politici e dei differenti tassi di crescita dei vari Stati. Al di l della primaria funzione di garantire lo spostamento sulle lunghe distanze, il trasporto aereo Ł anche un importante volano per lo sviluppo sociale ed economico delle varie Nazioni, in particolare delle aree meno favorite del mondo. Permette in maniera rapida efficiente e sicura lo scambio di merci e persone, in particolare per quelle zone decentrate e difficilmente raggiungibili dagli altri mezzi di trasporto. Tra gli aspetti positivi occorre anche evidenziare che tale sistema permette la nascita di nuove possibilit di lavoro in maniera diretta e indiretta, vale a dire con tutte le attivit che gravano direttamente attorno alle industrie aeronautiche, alla manutenzione degli aeromobili, ai servizi aeroportuali, ai sistemi di controllo del traffico e, in maniera indiretta, con tutte quelle attivit correlate al modo di trasporto aereo. Come riportato da Postorino (2009): «Secondo analisi dell Air Trasport Action Group, il sistema aereo utilizza in maniera efficiente le risorse e le infrastrutture: il tasso di occupazione Ł compreso nell intervallo 65-70%, che Ł circa il doppio rispetto a quello misurato per il sistema stradale e ferroviario; contribuisce significativamente al bilancio nazionale grazie al sistema di tassazione; infine, i moderni aeromobili raggiungono un efficienza di 3,5 litri per 100 passeggeri- Km, che con i nuovi modelli possono scendere a meno di 3 litri per 100

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fabio Suraci Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1983 click dal 22/06/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.