Skip to content

Albert Jay Nock: una voce della ''Old Right'' contro il New Deal

Informazioni tesi

  Autore: Patrick Rota
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Luigi Marco Bassani
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 78

Nock giustifica la difesa della libertà, rigorosamente intesa nella sua accezione “negativa”, da due diversi fronti: da un lato è inviolabile poiché diritto naturale dell’individuo, dall’altro è ritenuta la condizione necessaria affinché si possa sviluppare una sana moralità che conduca ad un’altrettanto sana civilizzazione. L’affermarsi del New Deal di Roosevelt viene così considerato un sostanziale attacco ad entrambe le asserzioni, offensiva che suscita il risentimento di Nock e di tutti gli intellettuali nelle fila della “Old Right”.
L’elaborato, quindi, si propone di analizzare l’impianto teorico di A. J. Nock e le considerazioni politico – sociologiche da esso derivate. Mostrerò come tali riflessioni rappresentino una dura presa di posizione contro il New Deal, una critica mirata alle basi teoriche che motivarono le riforme di Roosevelt.
Inoltre, contestualizzerò il contributo nockiano all’interno della tradizione conservatrice statunitense, evidenziando la comparsa e l’evoluzione della cosiddetta “Old Right”. Facendo riferimento a quest’ultima, riporterò le posizioni anti – New Deal dei principali intellettuali aderenti, tra cui compare ovviamente lo stesso Nock.
Il primo capitolo è dedicato alla presentazione di Nock e del suo pensiero, quest’ultimo ricostruito facendo riferimento alle sue opere più significative in campo politico e sociologico.
Il secondo descrive la nascita della “Old Right”, le dinamiche interne ed i personaggi che la animano; in chiusura viene sottolineato il ruolo basilare di Nock in relazione ad essa.
Nel terzo capitolo viene brevemente riassunto il percorso riformistico del New Deal, dalle origini fino all’inizio della seconda guerra mondiale. Si tratta di una sintesi volutamente schematica: il fine è quello di delineare oggettivamente quali trasformazioni Roosevelt ha introdotto, cosa effettivamente il New Deal ha “creato”.
Il quarto capitolo, infine, presenta l’antagonismo dei componenti della “Old Right” verso l’operato di Roosevelt. Vi sono citati molti dei principali intellettuali che negli anni Trenta, condividendo posizioni libertarie ed isolazioniste, affiancarono Nock nell’opposizione all’espansione statalista.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
  1. Introduzione «The practical reason for freedom, then, is that freedom seems to be the only condition under which any kind of substantial moral fibre can be developed»1 «L argomento di ordine pratico in favore della libert , allora, Ł il seguente: la libert sembra essere l’unica condizione in virtø della quale ogni tipo di solida moralit possa svilupparsi» Albert J. Nock Ho scelto di introdurre la mia tesi con questa citazione di Albert Jay Nock perchØ ritengo vi sia contenuto il fulcro principale attorno al quale ruota il mio elaborato: le conseguenze di un regime piø o meno liberale sulla societ ed i suoi membri. Nock giustifica la difesa della libert , rigorosame nte intesa nella sua accezione negativa , da due diversi fronti: da un lato Ł inviolabile poichØ diritto naturale dell individuo, dall altro Ł ritenuta la condizione necessaria affinchØ si possa sviluppare una sana moralit che conduca ad un altrettanto sana civilizzazione. L affermarsi del New Deal di Roosevelt viene cos considerato un sostanziale attacco ad entrambe le asserzioni, offensiva che suscita il risentimento di Nock e di tutti gli intellettuali nelle fila della Old Right . L elaborato, quindi, si propone di analizzare l impianto teorico di A. J. Nock e le considerazioni politico sociologiche da esso derivate. Mostrer come tali riflessioni rappresentino una dura presa di posizione contro il New Deal, una critica mirata alle basi teoriche che motivarono le riforme di Roosevelt.   1 Nock, Albert Jay (1928), On Doing the Right Thing , in On Doing the Right Thing and Other Essays. New York: Harper and Brothers, p. 173.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

albert jay nock
american mercury
collettivismo
conservatorismo
fdr
flynn
garrett
hazlitt
individualismo
journal of forgotten days
lane
liberal
libertarismo
mencken
morley
new deal
nock
old right
our enemy, the state
paterson
radicalismo
rand
right thing
roosevelt

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi