Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il paradigma immunitario nella progettazione di sistemi dependable

In questa tesi sono stati analizzati gli Artificial Immune System e nel caso specifico sono state descritte due architetture ispirate dal sistema immunitario umano ed applicate al campo della Network Intrusion Detection. Il sistema immunitario umano offre numerosi spunti di riflessione sia per quanto riguarda la modalità di rilevazione sia per quanto riguarda le scelte nel tipo di risposta da adottare a seconda del tipo di attacco subito. In particolare gli autori delle architetture presentate si sono concentrati sull’astrazione dei processi di rilevazione. Durante la rilevazione i linfociti hanno la capacità di riconoscere la differenza tra le cellule che compongono il corpo ospite (Self) e gli antigeni (Nonself). Per ottenere questa proprietà il sistema immunitario sottopone i linfociti ad un periodo di training, chiamato periodo di tollerizzazione nel quale i linfociti vengono raggruppati all’interno del Timo e vengono eliminati tutti quelli che reagiscono alle cellule appartenenti all’insieme Self.

Mostra/Nascondi contenuto.
Il paradigma immunitario Prefazione Il sistema immunitario è un insieme di meccanismi altamente evoluti che proteggono il corpo umano da infezioni virali e batteriche; non solo possiede la capacità innata di rispondere alle entità che cercano di danneggiare il corpo umano, ma è anche dotato della capacità di evolvere nel tempo e di reagire in maniera sempre più veloce ed efficace. Queste sue caratteristiche hanno incuriosito il mondo informatico tanto da dedicare degli studi incentrati alla creazione di Sistemi Immunitari Artificiali (AIS) adattabili a diversi problemi del mondo dell’Informatica. Uno dei principali adattamenti sono gli Intrusions Detection System (IDS). Ma per poter progettare un sistema distribuito che sia in grado di individuare le intrusioni di rete prendendo come spunto il comportamento del sistema immunitario, non basta essere a conoscenza che quest’ultimo è in grado di riconoscere e curare certi tipi di malfunzionamenti interni, ma è importante anche comprendere i meccanismi insiti e le entità principali che lo rendono in grado di funzionare. Questa comprensione permetterà di stabilire quali siano le caratteristiche rilevanti che rendono questo sistema scalabile, affidabile ed efficace. Il sistema immunitario Tre importanti caratteristiche del sistema immunitario Definizioni Anticorpo: una immunoglobulina capace di combinarsi in maniera specifica con l’antigene che ne ha causato la formazione. Antigene: sostanza che può scatenare una risposta immunitaria il cui risultato sarà la produzione di anticorpi. La maggior parte degli antigeni sono proteine che normalmente non si trovano all’interno dell’ospite. 11

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Filippo Taroni Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 217 click dal 12/07/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.