Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli strumenti del Web Marketing e della comunicazione. L'ipotesi aziendale Re+ by Mariplast S.p.a.

Nei dieci anni successivi alla sua nascita ufficiale, lo sviluppo delle nuove tecnologie di comunicazione utilizzabili all'interno della rete internet, nei campi del business e dell'imprenditorialità attiva, ha subito una forte evoluzione. Le molteplici opportunità attualmente disponibili sul Web, sia per la trasmissione delle informazioni che per l'intermediazione e l'interazione con il cliente, hanno dato vita all'era del Web 2.0, contribuendo ad aggiungere maggiori possibilità applicative per i principi e per le strategie di marketing all'interno della rete, nel contempo proponendo nuovi strumenti operativi come i motori di ricerca, l'ottimizzazione dei siti, la pubblicità dinamica online, i social network, i forum, i blog, le affiliazioni, lo shopping comparison etc.
Il Web Marketing, attraverso l'utilizzo delle tecniche strategiche di comunicazione e di analisi dei dati disponibili sulla rete, diventa dunque strumento sfruttabile come volano di crescita dell'impresa nel terzo millennio. Il Web Marketing e lo sviluppo dell'eCommerce divengono per l’impresa fattori quasi indispensabili, e la conseguente presenza sulla rete sarà l'elemento imprescindibile per chi, in futuro, vorrà essere protagonista all’interno del settore ICT (Information and Communication Technology). Come dimostrato dalle statistiche rilevate negli ultimi quattro anni, la presenza delle imprese italiane sul web, suddivisa in “presenza attiva” (eCommerce), “presenza istituzionale” (sito di rappresentanza o sito vetrina) e “nessuna presenza”, sta crescendo in favore delle prime due voci, a scapito della terza. (2005-2009* stima)
Nell'era del Web 2.0, tuttavia, la mera presenza multimediale non sarà più sufficiente. La presenza unicamente rappresentativa attraverso un sito “vetrina”, è infatti appannaggio dell'89% delle imprese presenti sul territorio italiano (stima 2009): all'interno di tale percentuale, quasi 1/3 delle imprese (in costante crescita) propone una presenza attiva sulla rete attraverso un proprio sito eCommerce. Si rivela dunque sempre più utile, all'interno di ciascun progetto di business imprenditoriale, un crescente adeguamento aziendale commisurato all'incalzare del commercio elettronico come viatico di aumento del fatturato.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Nei dieci anni successivi alla sua nascita ufficiale, lo sviluppo delle nuove tecnologie di comunicazione utilizzabili all'interno della rete internet, nei campi del business e dell'imprenditorialità attiva, ha subito una forte evoluzione. Le molteplici opportunità attualmente disponibili sul Web, sia per la trasmissione delle informazioni che per l'intermediazione e l'interazione con il cliente, hanno dato vita all'era del Web 2.0, contribuendo ad aggiungere maggiori possibilità applicative per i principi e per le strategie di marketing all'interno della rete, nel contempo proponendo nuovi strumenti operativi come i motori di ricerca, l'ottimizzazione dei siti, la pubblicità dinamica online, i social network, i forum, i blog, le affiliazioni, lo shopping comparison etc. Il Web Marketing, attraverso l'utilizzo delle tecniche strategiche di comunicazione e di analisi dei dati disponibili sulla rete, diventa dunque strumento sfruttabile come volano di crescita dell'impresa nel terzo millennio. Il Web Marketing e lo sviluppo dell'eCommerce divengono per l’impresa fattori quasi indispensabili, e la conseguente presenza sulla rete sarà l'elemento imprescindibile per chi, in futuro, vorrà essere protagonista all’interno del settore ICT (Information and Communication Technology). Come dimostrato dalle statistiche rilevate negli ultimi quattro anni, la presenza delle imprese italiane sul web, suddivisa in “presenza attiva” (eCommerce), “presenza istituzionale” (sito di rappresentanza o sito vetrina) e “nessuna presenza”, sta crescendo in favore delle prime due voci, a scapito della terza. (2005-2009* stima) Nell'era del Web 2.0, tuttavia, la mera presenza multimediale non sarà più sufficiente. La presenza unicamente rappresentativa attraverso un sito “vetrina”, è infatti appannaggio dell'89% delle imprese presenti sul territorio italiano (stima 2009): all'interno di tale percentuale, quasi 1/3 delle imprese (in costante crescita) propone una presenza attiva sulla rete attraverso un proprio sito eCommerce. Si rivela dunque sempre più utile, all'interno di ciascun progetto di business imprenditoriale, un crescente adeguamento aziendale commisurato all'incalzare del commercio elettronico come viatico di aumento del fatturato.

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Emiliano Tarquini Contatta »

Composta da 29 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5923 click dal 20/07/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.