Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Enterprise 2.0: l'esperienza di Project Group

Questa tesi di laurea nasce da un interesse personale che in poco tempo si è trasformato in una vera e propria passione mossa dalla necessità di capire come l'attuale rivoluzione del Web possa influenzare la vita sociale delle persone e
specialmente l'attività delle aziende. Lo stimolo per l'approfondimento di questo argomento mi è stato fornito dal corso di “ICT e nuove forme di organizzazione” e dalla consapevolezza che le informazioni e le conoscenze di cui abbiamo bisogno vengono sempre più formalizzate attraverso sistemi che hanno il loro cuore pulsante nella rete e nelle persone che vi appartengono.
Il lavoro che ho svolto cerca di spiegare l'evoluzione nella quale ci troviamo oggi, un processo che inizia su Internet e che invade progressivamente la nostra quotidianità, facendo emergere nelle persone nuovi bisogni che inevitabilmente si manifestano anche all'interno delle organizzazioni in cui queste lavorano. Da qui l'esigenza di analizzare il fenomeno dell'Enterprise 2.0, un modello organizzativo della conoscenza, diffusi inizialmente attraverso la nuova versione del Web, quella 2.0, ma che oggi necessitano di essere inserititi anche nel contesto aziendale, rivoluzionando il modo di comunicare delle organizzazioni e contribuendo alla creazione di una nuova modalità d'impresa, quella 2.0.
La tesi è strutturata in cinque capitoli attraverso i quali si cerca di mettere in luce il significato di Enterprise 2.0, iniziando con l’analisi dello scenario in cui questo fenomeno ha origine, ossia il Web 2.0 e i suoi strumenti principali, i quali trovano utile applicazione all'interno delle aziende che intendono riconfigurarsi verso questo modello (capitolo 1). Dopodichè verranno analizzati i risvolti che derivano dal cambiamento, ossia l’impatto che questo ha nei confronti delle diverse dimensioni aziendali e gli effetti che produce a livello organizzativo, tecnologico e di governo (capitolo 2). La parte successiva è dedicata al rapporto che intercorre tra Enterprise 2.0 e PMI (Piccole e Medie Imprese), specialmente per quanto riguarda l'approccio che questa realtà aziendale ha nei confronti delle nuove forme di organizzazione, valutando quali benefici questo modello potrebbe portare al loro business e quali barriere culturali verranno incontrate dagli imprenditori. Verranno, inoltre, presentati tre casi di PMI che hanno adottato con successo i principi e gli strumenti dell'Enterprise 2.0 (capitolo 3).
Il titolo della tesi fa riferimento all'azienda presso la quale ho svolto il mio tirocinio formativo, cioè Project Group, una PMI che ha intrapreso con successo il passaggio al modello dell'Enterprise 2.0 e che, a seguito dell'esperienza vissuta, ha dato vita a una nuova divisione aziendale che si occupa della gestione della conoscenza. Ho descritto, quindi, le necessità che hanno dato inizio al cambiamento, le fasi del processo di trasformazione, i risultati conseguiti, le caratteristiche della nuova Web business Unit e, infine, un questionario che ho sviluppato nell'ottica di aiutare l'azienda a capire quale sia la situazione delle PMI clienti rispetto al nuovo fenomeno Enterprise 2.0 (capitolo 4). Nell'ultima parte del mio lavoro, ho deciso di approfondire il mercato dei vendor internazionali, cercando di capire quali siano le variabili che influenzano la scelta di una piattaforma di social software idonea a soddisfare le esigenze di un'azienda. Inoltre, ho fornito una panoramica generale sui prodotti e sui principali fornitori di questo mercato costruendo una tabella, frutto di ricerche e contatti personali con le aziende fornitrici, che consente un confronto diretto tra le varie soluzioni individuate (capitolo 5).

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 L'Enterprise 2.0 Nel corso degli ultimi anni il mondo delle imprese è stato gradualmente investito da un processo di trasformazione legato all’introduzione, all’interno delle organizzazioni stesse, di strumenti e logiche proprie del Web 2.0. Tale fenomeno, ampiamente sviluppato negli Stati Uniti, sta prendendo piede anche in Italia e, pur sembrando suggerire brillanti risvolti, trova ancora non pochi ostacoli nella sua piena comprensione e implementazione. Questo primo capitolo spiega il significato di Enterprise 2.0, termine che deriva dall'introduzione e dall'utilizzo di strumenti tipici del Web 2.0 all'interno di un'impresa, nonché dai cambiamenti sociali e organizzativi ad esso associati. Verrà spiegato il motivo per cui i social media e le piattaforme software collaborative stanno varcando i primi confini aziendali, determinando rapidamente nuove modalità di collaborazione e partecipazione più vicine alle logiche dei sistemi sociali in rete, ma che, tuttavia, si scontrano con le consolidate logiche classiche da sempre adottate all'interno dei sistemi organizzativi d'impresa. Sarà introdotto il concetto di Web 2.0 e verranno descritti i sui principali strumenti che, introdotti nel contesto aziendale, consentono di sfruttare con efficacia il capitale intellettuale dell’azienda stessa, generando così vantaggi competitivi concreti e di lungo termine.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Chiara Pelizzari Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1117 click dal 27/08/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.