Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le patologie turistiche: il turismo sessuale

La relazione finale del percorso di Economia dei Mercati e dei Sistemi Turistici, facolta di Economia sede di Rimini Università di Bologna.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L'apertura di un paese al turismo e la partecipazione dei residenti al mercato del lavoro turistico possono aumentare l'autonomia finanziaria delle donne e dei giovani; dall'altra parte le destinazioni turistiche sono al contempo luoghi "vulnerabili": si può parlare di colonialismo economico, perché gli investimenti sono controllati dai paesi sviluppati, ma anche sociale e ambientale, che genera fenomeni di spiazzamento comunitario (community displacement) e dislocazione sociale (societal dislocation) (Ryan, 1991; Prosser, 1994) Anche gli scambi culturali possono profondamente modificare le gerarchie basate sul genere e sulla tradizione culturale: pensiamo, ad esempio, alle forzate trasformazioni culturali e allo "stress intergenerazionale" causato dai comportamenti e dalla ricchezza materiale del turista. Inoltre vi è la mercificazione degli usi e tradizioni radicate nelle comunità e snaturalizzate per i turisti. In questo contesto complesso e contraddittorio la mia analisi cerca di studiare come il turismo si rapporti con il territorio e la cultura ospitante, generando patologie turistiche, come il turismo sessuale che sarà oggetto del presente lavoro. Il turismo sessuale è un fenomeno complesso sotto tutti i punti di vista. Possiamo identificare come turismo sessuale tutte quelle pratiche di sfruttamento sessuale fondate sulla forte disparità economica, culturale, razziale tra turista e comunità ospitante. In questo mio scritto cercherò di portare alla luce un lato del turismo che rimane allo scuro ai più. Il mio lavoro si concentra solamente sul turismo sessuale tra adulti, perché è un fenomeno che passa inosservato, mentre è degno di nota, perchè le problematiche e i risvolti non sono meno gravi che nello sfruttamento sessuale di minori da parte di turisti. La relazione finale è strutturata su tre capitoli. Nel primo capitolo a partire dal grand Tour ripercorreremo in un'evoluzione storica il profondo legame tra turismo e sesso, fino ad arrivare al turismo sessuale moderno. Inoltre cercheremo una definizione esauriente per il turismo sessuale. Nel secondo e terzo capitolo approfondiremo rispettivamente la domanda e l'offerta di turismo sessuale. Nel capitolo riguardante la domanda, studieremo le motivazioni e le differenze di genere tra i turisti sessuali. Nell'ultimo capitolo, analizzando appunto l'offerte di turismo sessuale, spiegheremo in modo approfondito quali siano le cause dell'offerta di turismo sessuale e tutte le problematiche di ordine sanitario e sociale che tale fenomeno crea nella comunità ospitante. 3

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Naciketa Tiwary Contatta »

Composta da 51 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5755 click dal 31/08/2010.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.