Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'E-government nei piccoli Comuni: il caso dei Centri di Servizi Territoriali (CST)

L'e-government con l'avvio della riforma della Pubblica Amministrazione ha assunto un ruolo molto importante divenendo uno dei paradigmi sulla base dei quali valutare i processi di questa modernizzazione.
Questo lavoro offre alcuni elementi conoscitivi e interpretativi del più generale processo di diffusione degli strumenti e dei servizi ICT nella P.A. e in particolare dei servizi di egovernment.
La realtà italiana è delineata attraverso lo sviluppo delle politiche di egovernment attuate con il Piano di azione per l'egovernment e nello specifico l'Accordo di Programma Quadro in materia di Società dell'Informazione della Regione Autonoma della Sardegna.
Lo studio approfondisce la realtà della Regione Sardegna e ne studia gli interventi attraverso l'APQ-SI. Nello specifico, si analizzano i Centri di Servizi Territoriali per l'egovernment nei piccoli e medi comuni.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE L’e-Government ha acquisito una crescente centralità nei programmi governativi, divenendo uno dei paradigmi sulla base dei quali valutare i processi di modernizzazione in atto e uno dei principali obiettivi da perseguire per ridurre il divario di competitività nei confronti degli altri paesi economicamente avanzati. Gli obiettivi generali della riforma della Pubblica Amministrazione sono strettamente connessi al tema dell’e-Government, e per tale motivo il primo capitolo di questo lavoro spiega brevemente il procedimento normativo che ha portato al cambiamento della P.A. La scelta di questo argomento è nata dopo aver partecipato al ComLab di Bologna, il 14-15 Ottobre 2009. Il ComLab 2009 è un’iniziativa promossa dall'Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, e il tema scelto per l'edizione 2009 è stato "La comunità professionale dei comunicatori pubblici - strutture, tecnologie, professioni". Durante quest’esperienza ho maturato spunti di riflessione, attraverso materiali e discussioni dei relatori, che mi hanno fatto appassionare all’argomento. Il mio lavoro offre alcuni elementi conoscitivi e interpretativi del piø generale processo di diffusione degli strumenti e dei servizi ICT nella P.A. e in particolare dei servizi di “e-government”. Il secondo capitolo racconta questa realtà delineando l’attuazione dell’E- government nel nostro paese. Lo sviluppo delle politiche di e-government è approfondito attraverso lo studio del Piano di azione e dei progetti attuati. Il piano di azione per l’e-Government, varato dal Governo italiano nel 2000, ha rappresentato il punto di svolta per la definizione di un quadro 6

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Eleonora Usai Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 920 click dal 24/09/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.