Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Lex Aquilia

Il diritto romano costituisce il fondamento dei moderni sistemi giuridici.
La lex Aquilia riveste un ruolo importantissimo. Essa fu in grado di racchiudere in soli tre capitoli i casi di danno più diffusi al tempo di Roma, stupisce la sua completezza ed accuratezza nel descrivere le fattispecie e nel dettare le diverse sfaccettature degli eventi che possono verificarsi.
La lex Aquilia tratta la responsabilità e la sanzione cui incorre un individuo per aver cagionato con la propria condotta un danno altrui, ossia tratta ciò che sta a fondamento di un sistema giuridico civile, tutt’ora alcuni paesi presentano rispetto a Roma antica, un ritardo che deve già far riflettere sulla grandezza di questo popolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE In questo lavoro verrà esaminato il contenuto della lex Aquilia, la più importante disposizione in materia di danneggiamento dell’ordinamento giuridico romano, un antico e straordinario principio di diritto, che fu precursore delle moderne figure di responsabilità. L’esame verte sulla disciplina del damnum successiva al plebiscito aquiliano. Inizieremo il nostro studio della disciplina del danno, dando alcune sommarie notizie sul trattamento che, della materia, si è avuto nel diritto arcaico, in particolare nella legge delle XII Tavole. Seguirà l’esame, nel dettaglio, del contenuto della lex Aquilia. I problemi inerenti alla datazione della stessa, con le relative tesi sviluppate dalla dottrina giurisprudenziale. I tria capita e l’esegesi del testo della lex, il capo I e III della legge saranno esaminati congiuntamente per mettere in maggiore evidenza la specialità del capo II. Il contenuto dell’attività lesiva generatrice della responsabilità aquiliana: la legittimazione passiva, l’actio

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Simone Chiara Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3045 click dal 27/09/2010.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.