Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Anima, corpo e mente: Le professioni della moda

La classificazione delle figure professionali si pone come una valida base per operare una scelta coerente con le richieste del mercato nel mondo della moda.
Le fashion companies vengono gestite in molteplici modi e le figure professionali cambiano a seconda della struttura e della dimensione dell’azienda. Gestire la moda significa avvalersi di professionisti altamente qualificati poiché il management del settore moda possiede delle caratteristiche non riscontrabili in altri settori. È importante per le aziende avere sia dei bravi manager sia tecnici preparati, considerato il livello medio- alto della produzione di moda del Nostro Paese, che per rimanere competitivo, punta sull’innovazione stilistica, sulla creatività e sull’alta qualità di tessuti e rifiniture.
Analizzare le figure professionali significa capire i processi interni ed esterni alla filiera della moda. Le aziende si avvalgono di professionisti esterni alla filiera per realizzare progetti di comunicazione, per il marketing di un prodotto o per realizzare il progetto di un punto vendita a cui è affidata la comunicazione dell’immagine aziendale.
La moda è un prodotto industriale basato su elementi materiali ed immateriali che devono essere trasmessi anche agli “addetti ai lavori”. Le aziende devono comunicare la filosofia aziendale ai propri dipendenti e collaboratori in modo che essi se ne facciano interpreti. Ecco perché, come accade spesso, è compito delle aziende farsi carico della formazione del proprio staff, soprattutto per aziende che appartengono al settore lusso. La formazione nel settore moda è affidata, inoltre, a un numero elevato di corsi universitari, professionali, specializzazioni e master presenti sul territorio italiano e specialmente nella città di Milano, capitale indiscussa della moda.
La moda è onnipresente; è nell’anima, nella mente e nel corpo, o meglio, sul corpo della maggior parte di individui.
Tutto ciò che è davanti ai nostri occhi, come l’abbigliamento, gli accessori, i gioielli, i tessuti ecc…, non esisterebbe senza il lavoro di milioni di persone che quotidianamente offrono la loro professionalità ad aziende specializzate nel settore.
La struttura di questa tesi si presenta suddivisa in 6 aree corrispondenti ad altrettanti capitoli: il primo capitolo tratta l’area progettazione, il secondo capitolo l’area produzione, il terzo l’area distribuzione, il quarto l’area retail, il quinto l’area marketing e il sesto l’area comunicazione.
Tale suddivisione permette un’immediata collocazione della professione trattata; per ogni area vengono descritte le figure professionali più importanti.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione “Anima, corpo e mente: le professioni della moda” è una tesi che si pone l’obiettivo di delineare le principali figure professionali che animano il mondo della moda. Tra i giovani si sente spesso parlare dell’aspetto creativo della moda; moda come evento, come spettacolo affascinante e misterioso, come apparenza e manifestazione del simbolico, ma si parla meno di moda come razionalità, come struttura e come articolata organizzazione aziendale. Entrambi gli aspetti coabitano nella stessa espressione ed è bene considerare la moda come il risultato di più forze che interagiscono tra di loro. Dare una definizione univoca del termine moda risulta particolarmente difficile poiché la moda è un campo plurisemantico; la moda è un fenomeno sociologico, storico, psicologico ed economico, è il luogo in cui si osservano i mutamenti di una società e il mezzo attraverso il quale rappresentiamo noi stessi. La moda crea uguaglianze e differenze e mette a nostra disposizione una serie infinita di prodotti che entrano a far parte del nostro immaginario, dei nostri sogni e dei nostri desideri. La moda è onnipresente; è nell’anima, nella mente e nel corpo, o meglio, sul corpo della maggior parte di individui. Tutto ciò che è davanti ai nostri occhi, come l’abbigliamento, gli accessori, i gioielli, i tessuti ecc…, non esisterebbe senza il lavoro di milioni di persone che quotidianamente offrono la loro professionalità ad aziende specializzate nel settore. La struttura di questa tesi si presenta suddivisa in 6 aree corrispondenti ad altrettanti capitoli: il primo capitolo tratta l’area progettazione, il secondo capitolo l’area produzione, il terzo l’area distribuzione, il quarto l’area retail, il quinto l’area marketing e il sesto l’area comunicazione. Tale suddivisione permette un’immediata collocazione della professione trattata; per ogni area vengono descritte le figure professionali più importanti. Sono state prese in considerazione le professioni interne ed esterne alla filiera della moda. Da un lato ci sono professionisti che si occupano della progettazione, - 3 -

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessia Guttadauro Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2420 click dal 16/11/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.