Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione della diagnosi grave

La comunicazione della diagnosi rappresenta uno dei momenti salienti della relazione tra l’equipe medica, il paziente e la famiglia. È cruciale che questa sia svolta nella maniera più adeguata possibile, considerando che in quel momento vi è il punto di partenza per una relazione stabile che guidi e aiuti il paziente verso il distacco dalla vita e che serva alla famiglia per interpretare al meglio le reazioni psicofisiologiche del malato al fine di svolgere il ruolo di caregiver nella maniera più adeguata.
In questo processo vanno tenuti in considerazioni diversi fattori tra cui il luogo e la persona che svolgono questo compito, il tipo di linguaggio che si deve utilizzare, l’emotività del paziente e i suoi bisogni.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Abstract La comunicazione della diagnosi rappresenta uno dei momenti salienti della relazione tra l’equipe medica, il paziente e la famiglia. È cruciale che questa sia svolta nella maniera più adeguata possibile, considerando che in quel momento vi è il punto di partenza per una relazione stabile che guidi e aiuti il paziente verso il distacco dalla vita e che serva alla famiglia per interpretare al meglio le reazioni psicofisiologiche del malato al fine di svolgere il ruolo di caregiver nella maniera più adeguata. In questo processo vanno tenuti in considerazioni diversi fattori tra cui il luogo e la persona che svolgono questo compito, il tipo di linguaggio che si deve utilizzare, l’emotività del paziente e i suoi bisogni. Questa necessità di approfondimento dell’argomento deriva dal tirocinio svolto presso l’istituto clinico Beato Matteo di Vigevano, principalmente a contatto con l’equipe e i pazienti del Day Hospital oncologico e della medicina generale. La tematica è stata sviluppata grazie al supporto e ai consigli appresi all’interno della struttura stessa affiancata dall’analisi della letteratura medica e psicologica. _____________________________________________________ Diagnosis’ communication is one of the highlights of relationship between medical team, patient and family. It’s crucial that this is exercised in the most appropriate possible, whereas at that time there is a point of departure for a relationship, to guide and to help the patient to go towards the detachment from life and to help family for the best interpreted psychophysiological reactions of patient in order to play the role of caregiver in the most appropriate. . In this process should be taken into consideration various factors including place and person performing this task, type of language that should be used, emotions of patient and his needs. . This need of deepening the subject comes from internship done at the Institute clinical Beato Matteo of Vigevano, mainly in contact with team and patients in oncology Day Hospital and general medicine. The theme was developed with support and advice learned inside the structure accompanied by same medical and psychological literature.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Paolo Mainetti Contatta »

Composta da 21 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1766 click dal 19/10/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.