Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Determinazione della funzione di domanda turistica nella Repubblica di San Marino

La Repubblica di San Marino si trova in questo periodo a dover ridefinire il proprio riposizionamento economico e strategico in Italia e in Europa. Questa esigenza può passare anche attraverso il proprio riposizionamento turistico.
Con la presente tesi intendo analizzare le possibili sfide attuali e future che la Repubblica dovrà affrontare, soprattutto nel mercato turistico, considerato, sin dagli ultimi decenni, uno dei settori strategici per lo sviluppo dell’economia di questo Stato.
Per far ciò ho stimato i flussi turistici, applicando la travel cost method (metodo dei costi di viaggio) che è uno dei metodi più efficaci per quantificare e stimare la domanda del mercato turistico, partendo da preferenze rivelate (revealed preferences ).
I dati sono stati in parte ottenuti dall’Ufficio Turistico di San Marino , che ha reso disponibile il Bilancio Consuntivo del Turismo a San Marino relativo agli anni 2006, 2007 e 2008, redatto annualmente dall’Osservatorio Turistico della Repubblica di San Marino, inoltre sono riuscita ad ottenere tabelle di dati dal Centro di Elaborazione Statistica di San Marino.
Dopo un capitolo introduttivo in cui ho analizzato la metodologia d’analisi, nei capitoli successivi ho applicato la travel cost method per stimare la funzione di domanda turistica a San Marino.
Data la complessità della stima generale della domanda di turismo sammarinese, la presente tesi si occuperà di studiare solo la domanda di turismo escursionista, italiano, autonomo.
Infine, tramite il calcolo aggregato del surplus del consumatore, è stato possibile valutare il valore complessivo della destinazione turistica Repubblica di San Marino, sulle scelte dei visitatori escursionisti italiani.

Mostra/Nascondi contenuto.
DETERMINAZIONE DELLA FUNZIONE DI DOMANDA TURISTICA NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO – Autore: Erica Matteini (matr.0000291231) – Relatore: Prof.ssa Emanuela Randon 4 1. METODI DI VALUTAZIONE INDIRETTA E TRAVEL COST METHOD 1.1. Problema di valutazione del valore dei beni privati e beni pubblici in assenza di domanda. Una delle problematiche piø ingenti che un policy maker Ł tenuto ad affrontare Ł quella di essere in grado di definire un uso efficiente delle risorse di un sistema economico, considerate soprattutto le condizioni di incompletezza e di distorsione dei mercati. / D Y D O X W D ] L R Q H q X Q R G H L P R P H Q W L F H Q W U D O L Q H O O ¶ D Q D O L V L H F R Q R P L F D dato che pu fornire basi per rendere possibile il processo G H F L V L R Q D O H U L J X D U G D Q W H O ¶ X V R F R U U H W W R H R W W L P D O H G H O O H U L V R U V H G L I D W W L la valutazione economica delle decisioni pubbliche da un lato facilita O ¶ D W W U L E X ] L R Q H G L S U H ] ] L D O O H U L V R U V H L Q W H U H V V D W H G D T X H O O H G H F L V L R Q L G D un altro lato pu esser considerato uno strumento per il controllo della stessa spesa pubblica. Nel corso degli anni sono state individuate diverse metodologie volte a valutare se ed in quale misura le risorse pubbliche siano allocate in modo efficiente. A questo punto fondamentale Ł valutare se gli interventi del policy siano in grado di produrre dei benefici e, in caso affermativo, la loro entit .

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Erica Matteini Contatta »

Composta da 105 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 504 click dal 19/10/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.