Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sulle leggi di resistenza delle colate detritiche: stato dell'arte, confronto fra modelli, progettazione di una prova sperimentale

La tesi analizza il fenomeno dei debris flows - o, tradotto alla lettera, colate detritiche - con particolare attenzione ai suoi aspetti idraulici. Dopo una panoramica generale di inquadramento dell'argomento oggetto dello studio (mai così drammaticamente attuale come in questi tempi, basti pensare ai casi di Sarno e del campeggio in Calabria), ci si concentra sui modelli idraulici che consentono di rappresentare l'evoluzione nello spazio e nel tempo di una colata di detriti. In particolare vengono confrontati numericamente i diversi approcci al problema della modellazione delle leggi di resistenza al moto per individuare quello che meglio si adatta alla realtà. Per un futuro raffronto concreto dei risultati teorici, si studiano anche le basi per il progetto di un modello sperimentale in scala da sviluppare in laboratorio.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sulle leggi di resistenza delle colate detritiche Obiettivi dello studio _____________________________________________________________________________________________________ 1 Sulle leggi di resistenza delle colate detritiche: stato dell’arte, confronto fra modelli, progettazione di una prova sperimentale Obiettivi dello studio Questa tesina si propone di analizzare il fenomeno dei debris flows - o, tradotto alla lettera, colate detritiche – con particolare attenzione ai suoi aspetti idraulici. Quindi, dopo una panoramica generale di inquadramento dell'argomento oggetto dello studio, ci si concentra sui modelli idraulici che consentono, previa formulazione di opportune ipotesi, di rappresentare l'evoluzione nello spazio e nel tempo di una colata di detriti. In particolare ci si propone di confrontare numericamente i diversi approcci al problema della modellazione delle leggi di resistenza al moto per individuare quello che meglio si adatta alla realtà. Per un futuro raffronto concreto dei risultati teorici, si studiano anche le basi per il progetto di un modello sperimentale in scala da sviluppare in laboratorio.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Enrico Sciuto Contatta »

Composta da 215 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2906 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.