Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Firma digitale e contratto telematico

La tesi espone i tratti salienti della normativa in materia di firma digitale in Italia (principalmente del DPR 513/97 con brevi accenni comparativi al recente Schema di Testo Unico), nella legislazione comunitaria (firma elettronica ex dir.93/99) e nel sistema nordamericano (normativa federale e statale, relativamente ai diversi tipi di firma e ai vari modelli di autenticazione adottati nei singoli stati). Firma digitale ed elettronica vengono prese in considerazione nell'ottica della loro applicazione, attuale e potenziale, nell'ambito dei rapporti e delle dinamiche contrattuali.
Per questo motivo si illustrano le caratteristiche salienti del ''contratto telematico'' per come va delineandosi in Italia e negli Stati Uniti.
L'ultimo capitolo, infine, è dedicato alla trattazione di due casi pratici: la prima operazione di collocamento di azioni tramite Internet realizzata nel 1996 negli Stati Uniti, e l'attuale ''stato dell'arte'' del Trading Online per quanto specificamente riguarda la possibilità di concludere un contratto di apertura di conto per via telematica.
Si è scelto di analizzare l'applicazione dei New Media nel settore finanziario proprio in ragione della sostanziale omogeneità che caratterizza queste realtà: entrambe fortemente connotate dall'immaterialità e dal loro essere virtualmente intangibili rappresentando, nondimeno, l'espressione più raffinata della valorizzazione delle risorse planetarie.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE L’indagine compiuta in questa tesi è finalizzata a descrivere le caratteristiche di Internet, e più in particolare del World Wide Web, come mezzo di comunicazione e di intermediazione commerciale tanto per l’utenza privata quanto per quella istituzionale. Negli ultimi anni il fenomeno Internet è esploso a livello planetario coinvolgendo tutti indistintamente, dagli utenti agli addetti ai lavori. Nata negli Stati Uniti, la rete Internet ha progressivamente raggiunto anche gli angoli più remoti del pianeta. I livelli di diffusione risultano comunque essere differenti nelle varie realtà geografiche. In particolare, è proprio in Italia che, benché negli ultimi sei mesi si sia evidenziata una maggiore vivacità sia da parte degli operatori che degli utenti stessi, il fenomeno stenta ancora a decollare. Il presente lavoro ha l’obiettivo di analizzare le dinamiche e gli effetti, socioculturali oltre che normativi, che l’impatto con le nuove tecnologie ha determinato in due contesti solo apparentemente simili quali sono quello italiano e quello nordamericano. Si è scelto di esaminare le caratteristiche del fenomeno limitatamente agli Stati Uniti in ragione del suo avanzato livello di diffusione e ai molteplici e differenti aspetti che esso ha assunto nei vari Stati dell’Unione. Ritengo, infatti, che l’analisi dell’esperienza statunitense possa contribuire a delineare quelli che potrebbero essere i prossimi sviluppi della materia qui in Italia, sia sotto il profilo normativo sia, ciò che più conta, per quanto

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Parini Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6930 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.