Skip to content

La donna americana: evoluzione del suo ruolo

Informazioni tesi

  Autore: Rosa Conticchio
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Anna Gomes
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 120

Questa tesi vuole essere un tentativo di approccio alla storia delle donne, le quali attraverso battaglie e lotte politiche hanno concettualizzato la loro stessa storia fino a creare dei veri e propri paradigmi storiografici. Attraverso le parole di Joan Kelly si potrebbe affermare che: (…) non e' solo questione di restituire le donne alla storia, ma soprattutto di restituire la storia alle donne.
Lo studio storiografico parte dalle storiche americane ripercorrendo l' her-story e dando la possibilità a tutte le studiose di storia di potersi riconoscere come autrici e soggetti di una storia che è in quanto altre donne hanno provveduto a raccontarla.
La storia del femminismo americano, dalle prime suffragette ai nostri giorni, trattato nel I Capitolo, e' una storia di donne che lottarono per alcuni diritti fondamentali: il diritto al voto, al lavoro (ancora oggi terreno di discussione ) e il diritto di partecipare alla vita politica. Donne come Elisabeth Cady Stanton, Lucretia Mott, Susan B.Anthony ed altre ancora, dal 1848 al 1920 intrapresero settantadue anni di battaglie politiche, comizi, manifestazioni, arresti e talvolta condanne per poter affermare il diritto al voto. Questo primo femminismo americano rappresenta, se si vuole, l'aspetto più sanguigno della storia al femminile.
Per una buona parte del XX secolo il loro ricordo fu soppiantato dal placebo di una parità raggiunta rappresentata da donne in prima linea: aviatrici, dottoresse, studentesse universitarie erano sempre più numerose. Tuttavia in una nuova era gli elettrodomestici ultimo modello ed il progresso entravano in casa; l'industria cosmetica, nel 1929, spendeva in pubblicità quasi quanto l'industria alimentare, la quale però era di diciassette volte più grande. La donna, così, perse il diritto a considerarsi di fatto tale e la cosiddetta mistica della femminilità prese per buona parte degli anni '50 il sopravvento.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1.1 Tappe storiche verso la Declaration of Sentiments del 1848 Ripercorrere la strada che portò le donne Americane verso quella che negli Stati Uniti fu la prima rivendicazione pubblica dei diritti di cittadinanza, la Declaration of Sentiments redatta dalla Convenzione che si riunì a Seneca Falls nei giorni 19 e 20 Luglio del 1848, significa ricostruire le tappe attraverso le quali le donne Americane affermarono il 1 loro diritto di essere riconosciute cittadine della democrazia americana. Le coraggiose Americane chiesero di poter usufruire degli stessi diritti concessi agli uomini; diritto al voto e alla partecipazione nella vita pubblica ma anche diritto alla propria libertà d’agire. Fu questa la causa che condusse le women’s America a quell’atto di ribellione che le vide vere protagoniste nel corso di lunghi anni di attivismo sociale. La lunga battaglia ebbe inizio nel 1800 quando l’America si apprestava ad una nuova fase di democratizzazione basata sui principi sanciti dalla Dichiarazione di Indipendenza del 1776 nella quale lo stesso 23 Thomas Jefferson aveva affermato: “all man are created equal”. In realtà gli uomini venivano visti come portatori di eguali diritti mentre le donne venivano escluse e relegate nel loro ruolo subordinato di mogli- 1 Raffaella Baritono, Il sentimento delle libertà: la dichiarazione di Seneca Falls e il dibattito sui diritti delle donne negli Stati Uniti di metà Ottocento Torino, La Rosa Editrice, 2001, p. vii 2 Tomas Jefferson è stato il terzo presidente degli Stati Uniti d’America, fu il principale autore della dichiarazione d'indipendenza del 4 luglio 1776 ed uno dei fondatori del Partito Democratico- Repubblicano degli Stati Uniti. 3 Sue Davis, The Political Thoughts of Elizabeth Cady Stanton , Women’s Right and The American Political Traditions, New York and London, New York University Press, 2008, p. 4 (tutti gli uomini sono stati creati uguali) 1

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

betty friedan
carrie chapman catt
dall' uguaglianza al suffragio
donna usa
elisabeth cady stanton
gli anni 50' in america
i movimenti di temperanza
il femminismo radicale
il movimento abolizionista
il primo movimento delle donne
l'anthony amendement
l'emancipazione femminile
la declaration of sentiments 1848
la donna flapper
la mistica della femminilità
la prima ondata del femminismo
le idiologie femministe
lucretia mott,
nawsa
storia della donna americana
susan b.anthony

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi