Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'internazionalizzazione delle piccole medie imprese in Europa

Il presente lavoro di ricerca in Diritto dell’Unione Europea, strutturato nella suddivisione di tre capitoli: “Il processo di internazionalizzazione delle PMI”, “Gli Strumenti Comunitari a sostegno delle PMI” e “Il Sistema di Internazionalizzazione del Made in Italy”, ha analizzato ab origine lo scenario evolutivo delle PMI che, sempre piu’ protagoniste, devono oggi misurarsi direttamente o indirettamente con il fenomeno dell’internazionalizzazione.
Infatti, la prima parte ha affrontato l’analisi del processo di internazionalizzazione attraverso una descrizione della nascita del fenomeno commerciale internazionale, tracciando brevemente le teorie (Coase, Hymer) che ne hanno accompagnato l’evoluzione.
A questo scopo si è proceduto all’individuazione dei diversi strumenti finanziari che l’Unione Europea pone a sostegno delle PMI per incoraggiarle ad internazionalizzarsi.
Successivamente, attraverso un’ elencazione della normativa nazionale che disciplina le varie strategie del sistema imprenditoriale italiano, è stato analizzato il ruolo svolto dal “Made in Italy” nel processo di integrazione delle PMI italiane e le diverse modalità di insediamento delle stesse all’estero con particolare riferimento ai compiti svolti dagli Enti Locali (in particolare, le Regioni).
Per comprendere e valutare tale processo è stato tenuto in considerazione il contesto generale in cui esso si è determinato da ieri ad oggi e le motivazioni che spingono le PMI ad internazionalizzarsi.
La trattazione si arricchisce con un inquadramento del contesto in cui operano le imprese italiane attraverso il ricorso alla descrizione delle tipologie di intervento (Enti Nazionali), dei riferimenti normativi del sistema imprenditoriale italiano e delle risorse previste a disposizione delle imprese.
Insieme al seguente quadro istituzionale è sembrato opportuno dare risalto alle attività e ai servizi svolti dagli Enti Locali per il sostegno all’internazionalizzazione del sistema produttivo italiano.
Pertanto, la ricerca ha cercato di confermare, quindi, come il processo di internazionalizzazione sia un progetto complesso che la singola impresa potrà realizzare con successo solo se non agisce in modo isolato ed impulsivo, avvalendosi di contributi esterni qualificati e favorevoli.
Il lavoro contiene, infine, una sintetica considerazione conclusiva con un invito ad una riflessione su quel fenomeno odierno che prende nome di internazionalizzazione.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Annalisa Sassano Contatta »

Composta da 260 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5401 click dal 15/12/2010.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.