Skip to content

Stati Uniti e fattore religioso: la campagna elettorale del 2008 e la presidenza Obama

Informazioni tesi

  Autore: Diego Zanatta
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Relazioni internazionali
  Relatore: Rossella Bottoni
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 134

La religione ha da sempre ricoperto un ruolo fondamentale nella società americana. Sin dai primi insediamenti nel New England, la fede ha modellato le istituzioni e la mentalità delle comunità coloniali prima e della nascente nazione poi. È indubbio che per comprendere appieno la realtà statunitense non si può prescindere dal considerare il fattore religioso ed il modo in cui esso influenza le decisioni private e pubbliche. L’oggetto di questo lavoro è, per l’appunto, delineare come la società odierna sia giunta a coniugare un’anima fortemente religiosa con istituzioni marcatamente separatiste, in particolare in ambito politico. In una prima parte, vengono analizzati i fattori di carattere più marcatamente storico che hanno determinato la nascita dell’assetto costituzionale attuale mentre la seconda si concentra sull’aspetto più strettamente giuridico della questione; attraverso le più importanti sentenze della Corte Suprema, viene ricostruito l’effettivo rapporto tra Stato e religione degli ultimi sue secoli.
L’influenza della religione nella politica e nella campagna elettorale è l’oggetto del terzo capitolo, in cui si passa da un’analisi storica del fenomeno allo studio dell’elezione del 2008, in cui importanti tendenze vengono confermate. Innanzitutto il carattere trasversale dell’appartenenza politica dell’elettorato religiosamente orientato, che si basa sulla frequenza con cui l’elettore partecipa alle funzioni religiose (la c.d. attendance) piuttosto che la sua appartenenza confessionale. In secondo luogo la presenza di una forte correlazione tra orientamento politicamente conservatore ed alto grado di religiosità. In terzo luogo la nascita di una Religious Left, nata in opposizione alla Religious Right per dare risposte all’elettorato religioso di sinistra. Infine, viene confermata l’importanza delle tematiche morali, le c.d. religious issues, nell’influenzare il voto degli americani. Il quarto ed ultimo capitolo si occupa della presidenza Obama e cerca di delineare, seppur sommariamente, le linee guida dell’azione dell’amministrazione su temi di interesse religioso, in particolare la riforma sanitaria e la presenza islamica.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Sin dai primi insediamenti nel Nuovo Continente, la religione si è affermata come un elemento fondamentale per garantire la coesione delle comunità e nel tempo ha contribuito a forgiare l‟identità dell‟intera nazione degli Stati Uniti. L‟importanza dell‟analisi del ruolo che da sempre la fede ricopre nella società americana è stata confermata dagli innumerevoli studi che, a partire dalla metà del XIX secolo, sono stati prodotti sull‟argomento. Oggi, essa influisce in modo attivo in vari ambiti della vita sociale, compresa la politica. La rinascita dell‟attivismo religioso, seguita alle mobilitazioni degli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso, si è rivelata un fattore molto importante, rappresentando una svolta che ha cambiato sia i temi sia i metodi della partecipazione al dibattito politico. In seguito a questo cambiamento, l‟elettorato religioso ha cominciato a concentrare la sua attenzione su problematiche di carattere morale (le c.d. moral issues), coordinando a livello nazionale la propria azione. L‟oggetto della nostra ricerca è la valutazione della misura in cui la religione è stata determinante nel definire la collocazione politica degli americani nelle elezioni presidenziali del 2008, come pure dell‟influenza della parte più religiosa della popolazione sull‟elaborazione e sull‟attuazione delle politiche dell‟amministrazione Obama. Al fine di offrire una panoramica più completa sulla realtà americana attuale, abbiamo ritenuto opportuno analizzare brevemente l‟evoluzione storica del ruolo della religione nella società e nella politica del Paese. Nel primo capitolo ci occupiamo dell‟influenza che il sentimento religioso ha avuto sulla nascita della nazione. In particolare, ci soffermiamo sul ruolo delle colonie del New England, le cui comunità presentavano alcuni caratteri peculiari che si estesero poi all‟intera società americana. L‟importanza della fede in questo contesto storico è testimoniata inoltre dal susseguirsi di periodici risvegli religiosi, in cui la critica sociale si è coniugata in

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

2008
america
attendance
barack
biden
campagna
corte suprema
elettorale
elezioni
etnia
evangelicals
evangelici
mccain
moral issues
obama
palin
presidenziale
puritani
religioso
risveglio
roe
stati
uniti
voto

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi